Pignoramento delle provvigioni per un agente di commercio


Pignoramento provvigioni


Sono un agente di commercio e per ora i miei guadagni sono irrisori (1000 euro/mensili lordi): ma sono destinati ad aumentare in virtù di un piano provvigionale interessante: temo un pignoramento presso terzi da agenzia delle entrate a causa di debiti tributari accumulati prima che io avessi questo lavoro e chiedo se esiste un modo per tutelarsi.

I crediti, compreso il Trattamento di Fine Rapporto (TFR) e il Fondo di Indennità di Risoluzione Rapporto (FIRR), derivanti dai rapporti di agenzia, di rappresentanza commerciale ed altri rapporti di collaborazione che si concretizzino in una prestazione di opera continuativa e coordinata, monomandataria, anche se non a carattere subordinato, sono pignorabili nei limiti di un quinto.

Allo scopo, può leggere questo articolo.

Altrimenti, il pignoramento presso uno dei plurimandatari può riguardare l’intero importo della provvigione maturata.

Purtroppo non esiste una efficace strategia di tutela.

18 Settembre 2020 · Simone di Saintjust





Se il post è stato interessante, condividilo con il tuo account Facebook

condividi su FB

    

Seguici su Facebook

seguici accedendo alla pagina Facebook di indebitati.it

Seguici iscrivendoti alla newsletter

iscriviti alla newsletter del sito indebitati.it




Fai in modo che lo staff possa continuare ad offrire consulenze gratuite. Dona!




Cosa stai leggendo - Consulenza gratuita

Stai leggendo Forum – Debiti e recupero crediti » Pignoramento delle provvigioni per un agente di commercio. Richiedi una consulenza gratuita sugli argomenti trattati nel topic seguendo le istruzioni riportate qui.

.