La tratta non accettata può essere protestata?


Le tratte non accettate non vengono pubblicate sul Registro Informatico dei Protesti (RIP)


Ho sottoscritto ordine di pagamento con RID bancario e penso che il creditore possa avere predisposto tratte non accettate a garanzia: voglio rescindere il contratto, annullo il RID bancario ma chiedo: le eventuali tratte non accettate possono essere protestate? Potrei avere problemi di segnalazioni a mio carico ?

L’ordine di pagamento viene disposto esclusivamente dal titolare del conto corrente: le conseguenze di un contenzioso con la controparte (e di eventuali segnalazioni) possono derivare esclusivamente da contratti o cambiali sottoscritte del debitore.

La tratta è una cambiale che, comunque, deve essere emessa da un traente (di solito il creditore) e sottoscritta (ovvero accettata) dal debitore.

Certamente colpa nostra, ma non cogliamo il contesto del quesito ed in particolare se è stata sottoscritto una semplice autorizzazione al pagamento a favore di un terzo (addebito di pagamento) o se è stata accettata una tratta.

In ogni caso, le tratte non accettate non vengono pubblicate sul Registro Informatico dei Protesti (RIP).

27 Settembre 2022 · Ludmilla Karadzic





Se il post è stato interessante, condividilo con il tuo account Facebook

condividi su FB

    

Seguici su Facebook

seguici accedendo alla pagina Facebook di indebitati.it

Seguici iscrivendoti alla newsletter

iscriviti alla newsletter del sito indebitati.it




Fai in modo che lo staff possa continuare ad offrire consulenze gratuite. Dona!




Cosa stai leggendo - Consulenza gratuita

Stai leggendo Forum – Debiti e recupero crediti » La tratta non accettata può essere protestata?. Richiedi una consulenza gratuita sugli argomenti trattati nel topic seguendo le istruzioni riportate qui.

.