Isee università – Estraneità dei genitori non conviventi in termini di rapporti economici con la figlia studentessa


Per motivi personali non risiedo più con i miei genitori, i quali neanche mi sostengono economicamente
Come posso dimostrare questo nel momento in cui compilo la DSU per l’isee universitario? 1) Non sono in rapporti tali da chiedere i loro dati da inserire nell’ISEE universitario; 2) inserendo i loro dati pagherei in base al loro reddito, mentre io a stento riesco a sbarcare il lunario
Cosa si può fare? Grazie

L’unica cosa da fare è rivolgersi all’ufficio del Comune di residenza preposto ai servizi sociali: qui va presentato un atto notorio in cui la studentessa dichiara l’inesistenza attuale di rapporti economici con i propri genitori chiedendone l’accertamento ai fini della Dichiarazione Sostitutiva Unica (DSU) per l’Università ed in particolare per l’attestazione di autonomia (rispetto al nucleo familiare di origine) della studentessa.

L’ufficio per i servizi sociali svolgerà i dovuti accertamenti, anche avvalendosi della Polizia Municipale ed il dirigente, all’esito degli accertamenti svolti, rilascerà un attestato sulla base del quale la studentessa potrà presentare la DSU/ISEE per l’università senza dover necessariamente far riferimento al nucleo familiare di origine (cioè quello dei genitori non conviventi).

10 Settembre 2021 · Michelozzo Marra



Condividi il post


condividi su FB     condividi su Twitter    

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Famiglia lavoro pensioni • DSU ISEE ISEEU • nucleo familiare famiglia anagrafica e sostegno al reddito • successione eredità e donazioni del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Isee università – Estraneità dei genitori non conviventi in termini di rapporti economici con la figlia studentessa