Riduzione di ipoteca esattoriale iscritta su un immobile che non è più di mia proprietà

Equitalia nel 2010 ha iscritto ipoteca per delle cartelle esattoriali su un immobile che era di mia proprietà: oggi quell’importo (delle cartelle esattoriali) è diminuito del 50% e l’immobile non è più di mia proprietà. Posso fare qualcosa per ottenere la cancellazione?

L’articolo 2874 del codice civile stabilisce che se la somma determinata dal creditore nell’iscrizione eccede di un quinto quella dovuta, può ottenersi la riduzione dell’ipoteca.

Il debitore, dunque, può, a proprie spese, chiedere ad Agenza delle Entrate Riscossione di ridurre l’importo garantito da ipoteca iscritta sull’immobile alienato, dal momento che il credito a suo tempo azionato, per il quale fu avviata la procedura cautelare, è diminuito del 50%.

5 Dicembre 2020 · Paolo Rastelli

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Ipoteca su immobile iscritta nel 2004 per una cartella del 1990 su un immobile di proprietà di un soggetto che non aveva un centesimo di debito - Può accadere anche questo, purtroppo!
Vi racconto una storia: però credetemi, non è una barzelletta, non ridete, è successo sul serio. Esatri Esazione spa, in base a delle cartelle esattoriali risalenti agli anni 90 (nello specifico, 7 cartelle esattoriali risalenti al 90-97-96-97-98-98-99) nel 2004 iscrive ipoteca legale su un immobile (il mio). La cartella esattoriale più sostanziosa (e che ha permesso l'iscrizione dell'ipoteca legale) risale al 1990. Quindi, dopo ben 14 anni dalla predisposizione della cartella esattoriale (e ormai a credito prescritto) Esatri iscrive ipoteca sul mio immobile, ma non procede mai a pignoramento, nonostante siano passati (25 anni dalla predisposizione della cartella esattoriale e ...

Ipoteca Equitalia sulla casa - può essere iscritta se il proprietario ospita un debitore?
Leggo sul sito di Equitalia: Ipoteca è una procedura cautelare che il creditore (in questo caso l'Agente della riscossione) attribuendogli il diritto di essere soddisfatto con preferenza nel caso di espropriazione. L'ipoteca può avere per oggetto beni del debitore (cittadino-contribuente) o di un terzo e si costituisce mediante iscrizione nei registri immobiliari. Ora, io convivo con una persona a cui sono state notificate molte cartelle esattoriali. Quel "terzo" mi mette in ansia". Può Equitalia ipotecare la casa di mia proprietà solo perché io ho la stessa residenza di un debitore (terzo?) che, presto o tardi, dovrà subire azioni di riscossione ...

Ipoteca su nuda proprietà e ipoteca su usufrutto - Cosa accade in caso di espropriazione forzata dell'immobile?
La banca concede il mutuo per l'acquisto di un immobile di nuda proprietà (valore acquisto 80 mila euro, valore immobile 140 mila euro) senza chiedere all'usufruttuario di essere terzo datore di ipoteca. Può quindi la banca mettere come ipoteca la nuda proprietà e non l'intera proprietà? ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Cartelle esattoriali multe e tasse del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Riduzione di ipoteca esattoriale iscritta su un immobile che non è più di mia proprietà