INPS e reddito di emergenza negato

Argomenti correlati:

Alla famiglia di mia figlia (lei contratto par-time con scadenza a metà Settembre, marito disoccupato, figlio di 4 anni) è stato rifiutato il reddito di emergenza dall’inps (per ben tre volte) relativo al mese di aprile/2020 in cui non aveva percepito la mensilità di € 900,00, a causa della chiusura dell’attività del negozio di abbigliamento dove lavora, per l’emergenza covid, con la motivazione che risultava una paga di € 915,00 circa riguardante (documenti alla mano) il mese di giugno in cui era stata ripresa l’attività.

Il reddito di emergenza (Rem) non è compatibile con la presenza nel nucleo familiare di componenti che siano al momento della domanda titolari di un rapporto di lavoro dipendente con retribuzione annua lorda superiore a 4 mila e 800 euro annui.

Evidentemente, il fatto che sua figlia abbia percepito nel mese di giugno una retribuzione lorda di 915 euro, e considerando che tale somma è stata percepita anche nei mesi di gennaio, febbraio, marzo, maggio (ad esclusione di aprile) e che lo stipendio sarà percepito regolarmente ogni mese fino a dicembre 2020, lascia presumere che la soglia di 4 mila e 800 euro sarà abbondantemente superata a fine anno.

Qualora, ma speriamo che ciò non accada, dovesse verificarsi un nuovo lockdown e sua figlia non sarà in grado di superare la soglia di reddito fissata nel decreto legge 34/2020 (articolo 82) in conseguenza della chiusura del negozio di scarpe presso cui lavora, il reddito di emergenza potrà essere richiesto ed ottenuto.

1 Settembre 2020 · Tullio Solinas

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Ancora su reddito di emergenza negato
Ricollegandomi a questa discussione, aggiungo che, quando mia figlia ha inoltrato la richiesta aveva un contratto in scadenza il 12 Giugno: solo dopo le è stato prorogato di altri 3 mesi, pertanto con la chiusura del mese di aprile avrebbe percepito 5 mesi nel 2020 di euro 915 (comprensivi di assegni familiari) ...

Reddito di Emergenza - Diniego per assenza di DSU ISEE già presentata dal richiedente al momento della domanda
A giugno ho presentato la richiesta online all'inps per ottenere il reddito di emergenza rifiutato perchè nel sistema non risultava l'isee che invece avevo inviato. Dopo la proroga ho provato ad inviare la domanda, purtroppo il sistema non lo consente. Che fare? Grazie ...

Coniugi entrambi disoccupati - Compatibilità tra indennità di disoccupazione, Reddito di Cittadinanza e Reddito di Emergenza
Nel mio nucleo familiare (composto da me e mia moglie, senza figli) siamo attualmente entrambi disoccupati. Mia moglie dopo aver lavorato con regolare contratto a tempo indeterminato per 6 anni è stata recentemente licenziata (giustificato motivo oggettivo) e sta per accedere alla Naspi (deve ancora fare la domanda visto che il termine è addirittura prorogato causa COVID-19), io invece sono disoccupato da alcuni anni e vorrei pertanto accedere al REM previsto dal Decreto Rilancio. Possiamo entrambi procedere l'una con la Naspi e l'altro con il REM e poi addirittura al RDC? Oppure siamo obbligati ad avere un solo sussidio? Il ...

Dove mi trovo?