Ingiunzione fiscale per omesso pagamento di una multa – C’è la decadenza biennale?


Decadenza biennale cartella esattoriale originata da multe di competenza comunale, ingiunzione fiscale





L’ingiunzione di pagamento di una multa cade in prescrizione ugualmente dopo due anni anche se l’ente riscossore e il comune stesso?

Il comma 154 della legge 244/2007 (Finanziaria 2008) stabilisce che a decorrere dal 1° gennaio 2008 gli agenti della riscossione non possono svolgere attività finalizzate al recupero di somme, di spettanza comunale, iscritte in ruoli relative a sanzioni amministrative per violazioni del Codice della strada, la cui cartella di pagamento non era stata notificata entro due anni dalla consegna del ruolo.

Dunque non si parla assolutamente di ingiunzione fiscale, che è alternativa alla riscossione mediante ruoli (cartella esattoriale) delle sanzioni amministrative comminate per violazione del codice della strada e non pagate dall’obbligato.

Pertanto, qualora non fossi stato sufficientemente chiaro nella mia esposizione, esemplifico e concludo affermando che la risposta al suo quesito è negativa.

29 Marzo 2018 · Giuseppe Pennuto


Se il post ti è sembrato interessante, condividilo con il tuo account Facebook

condividi su FB

    

Seguici su Facebook

seguici accedendo alla pagina Facebook di indebitati.it

Seguici iscrivendoti alla newsletter

iscriviti alla newsletter del sito indebitati.it




Fai in modo che lo staff possa continuare ad offrire consulenze gratuite. Dona!




Cosa stai leggendo - Consulenza gratuita

Stai leggendo Forum – Cartelle esattoriali multe e tasse » Ingiunzione fiscale per omesso pagamento di una multa – C’è la decadenza biennale?. Richiedi una consulenza gratuita sugli argomenti trattati nel topic seguendo le istruzioni riportate qui.

.