Aspetto la pensione ma ho paura che dagli arretrati mi trattengano l’importo relativo alle cartelle esattoriali non pagate ex articolo 48 bis del DPR 602/1973


Relativamente al 48 bis: fra qualche mese, farò domanda di pensione e durante tutti i mesi di attesa, sarò in disoccupazione. Una volta accettata la domanda, dagli arretrati della pensione si tratterranno i soldi della disoccupazione che mi hanno dato e poi sul restante se dovesse superare i 5000€ faranno la verifica per gli inadempienti? Oppure la verifica la faranno subito senza considerare i soldi della disoccupazione che mi hanno gia’ dato?
Grazie mille

La verifica verrà effettuata nel momento in cui gli eventuali arretrati di pensione superassero i cinquemila euro: come abbiamo già riferito in precedenti interventi, l’articolo 48 bis del DPR 602/1973 riguarda la possibilità di compensare importi che dovuti (non quelli già erogati) al debitore esattoriale inadempiente, con i crediti vantati dalla Pubblica Amministrazione nei confronti dello stesso, per mancati versamenti di tributi e contributi.

23 Dicembre 2020 · Giorgio Valli



Condividi e vota il topic


condividi su FB     condividi su Twitter    

Seguici su Facebook

Vota il topic se ti è stato utile

Approfondimenti

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Cartelle esattoriali multe e tasse del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Aspetto la pensione ma ho paura che dagli arretrati mi trattengano l’importo relativo alle cartelle esattoriali non pagate ex articolo 48 bis del DPR 602/1973