Dichiarazione di successione presentata con molto ritardo

Un soggetto che ha ricevuto 20 anni fa una casa lasciata per testamento non ha mai presentato la dichiarazione di successione. ora vorrebbe farla per lasciarla ai figli, dovrà pagare le sanzioni o interessi sulle imposte ipotecarie e catastali della casa o sono cadute in prescrizione?

La prescrizione decennale delle imposte di successione decorre dalla data in cui viene presentata la dichiarazione di successione e definita la loro entità, nella fattispecie, naturalmente, gravata da interessi e sanzioni per il ritardo (la dichiarazione di successione dovrebbe essere presentata dagli eredi entro 12 mesi dalla di decesso del proprietario del bene).

7 Aprile 2021 · Giorgio Valli

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Successione di abitazione già posseduta al 50%
Compilando la successione per il decesso di mia madre ho un dubbio: l'abitazione è al 50% già mia e al 50% era di mia madre; le imposte ipotecarie e catastali devo comunque pagarle per intero nella misura di Euro 200 cadauna? ...

Dichiarazione di successione presentata a cura di uno solo dei coeredi
Trattasi di successione di piccolo importo con più eredi: un erede ha provveduto, senza informare tutti i coeredi, alla dichiarazione di successione, dopo un mese circa ne siamo venuti a conoscenza e ci ha detto di chiedere al notaio per avere copia integrale! Due domande: 1: Per la dichiarazione di successione vanno inviati i documenti di identità degli eredi (l'unica era la banca ad averne copia), per la privacy non c'era bisogno della nostra autorizzazione? O il notaio può averla trasmessa senza il nostro documento? 2: sono arrivati gli f24 da pagare: a prescindere che la dichiarazione non risulta completa ...

Dichiarazione di successione non necessaria - Ma se si intende rinunciare all'eredità?
Sul sito dell'agenzia dell'entrate c'è scritto che non c'è obbligo di dichiarazione se l'eredità è devoluta al coniuge e ai parenti in linea retta del defunto e l'attivo ereditario ha un valore non superiore a 100.000 euro e non comprende beni immobili o diritti reali immobiliari. Queste condizioni possono venire a mancare per effetto di sopravvenienze ereditarie. Io di beni ho solo uno scooter del 2002 di scarso valore e molti debiti, al momento del mio decesso la mia ex moglie unica beneficiaria, dovrà fare la dichiarazione di successione o può fare direttamente la rinuncia? ...

Dove mi trovo?