Furto di identità – Mio marito mi ha designata come garante per un prestito a mia insaputa


Ho scoperto che il mio ex marito mi ha messo come garante su un prestito di una finanziaria rubando buste paga, documenti e creando una mia firma digitale. Logicamente farò denuncia a lui e alla finanziaria che non mi ha contattato per niente se non adesso che lui non paga. Come tutelarmi?

La querela contro l’ex consorte è la prima ed irrinunciabile tutela: ma si faccia assistere da un avvocato. La querela anche nei confronti della finanziaria potrebbe rappresentare un passo falso con rischio di contro querela: a parte il fatto che la finanziaria è un’altra vittima del raggiro perpetrato dal suo ex, quest’ultimo avrebbe potuto benissimo indicare, a proprio piacimento, una qualsiasi residenza del garante o domicilio presso il quale la finanziaria avrebbe dovuto inviare le comunicazioni al garante.

27 Febbraio 2021 · Marzia Ciunfrini



Condividi il post


condividi su FB     condividi su Twitter    

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Debiti e recupero crediti del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Furto di identità – Mio marito mi ha designata come garante per un prestito a mia insaputa