Furto account Whatsapp e truffe – Ecco a cosa fare attenzione

Argomenti correlati:

Qualche giorno fa mi è arrivato uno strano messaggio su whatsapp, dove mi veniva richiesto di girare un codice inviato per sbaglio: per diffidenza ho cestinato e bloccato il mittente.

Si tratta di una truffa?

La Polizia postale, nelle ultime settimane, si sta raccomandando di fare attenzione ai furti di account su Whatsapp ed ignorare le richieste di codici via sms, anche da contatti amici.

Un numero sempre crescente di cittadini sta segnalando la ricezione sul proprio smartphone di messaggi sms del tipo ‘Ciao, ti ho inviato un codice per sbaglio, potresti rimandarmelo?’, che appaiono inviati da utenti presenti all’interno della propria rubrica.

Molto spesso gli utenti, tratti in inganno dalla presunta conoscenza del mittente, non esitano ad assecondare la richiesta, rispondendo al messaggio, ignari di essere vittime di una truffa.

Il codice inviato, infatti, consente ai cybercriminali di impadronirsi dell’account WhatsApp e di sfruttare il servizio di messaggistica istantanea per compiere ulteriori frodi utilizzando il numero di telefono della vittima, nonché di avere accesso ai contatti salvati nella rubrica, innescando una sorta di catena di Sant’Antonio.

Il profilo WhatsApp dell’utente che ci richiede di inviargli il codice è effettivamente un nostro contatto che a sua volta ha subito la violazione del suo account con lo stesso meccanismo, ed è ormai un problema che sta colpendo migliaia di cittadini in tutta Italia”.

La Polizia Postale e delle Comunicazioni ricorda che i codici che arrivano per sms sono strettamente personali e non vanno mai condivisi, anche se richiesti da un nostro contatto o da amici e/o familiari; non bisogna mai cliccare su eventuali link presenti negli SMS; è consigliabile attivare la “verifica in due passaggi” disponibile nell’area “impostazioni-account dell’App” che ci permette di inserire un codice personale a sei cifre, che il sistema ci richiede al primo accesso e per tutte le operazioni di modifica che andremo a effettuare sul nostro profilo; se siamo caduti nella frode è necessario avvisare subito i nostri contatti di quanto ci è capitato in modo che non diventino potenziali vittime della catena.

Come recuperare il tuo account. Accedi a WhatsApp con il tuo numero di telefono e verifica il numero inserendo il codice a 6 cifre che ricevi tramite SMS; una volta inserito il codice SMS a 6 cifre, chiunque stia usando il tuo account verrà automaticamente disconnesso.

Ti potrebbe anche essere richiesto di fornire il codice della verifica in due passaggi.

Se non conosci il codice, la persona che sta usando il tuo account potrebbe aver attivato la verifica in due passaggi.

19 Gennaio 2021 · Andrea Ricciardi

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Buoni Conad gratuiti su Whatsapp? - Fate attenzione alla truffa
Mi è arrivato su Whatsapp una sorta di messaggio, proveniente dallo staff Conad, che mi proponeva, in cambio della compilazione di un questionario feedback, un buono gratuito di 150 euro per la spesa da utilizzare nei punti vendita. Insospettito, però, ho cestinato il messaggio. Si tratta di una frode? ...

Truffa Whatsapp di San Valentino - Come tutelarsi?
Qualche giorno fa mi è arrivato un messaggio su Whatsapp da un numero sconosciuto che aveva per oggetto un fantomatico regalo di San Valentino, ottenibile inviando il codice a sei cifre ricevuto ad altri contatti. Pensando si trattasse di un virus o di una truffa ho cestinato il messaggio. Ho fatto bene? ...

Coronavirus - Fate attenzione anche alle truffe che circolano online
Ho ricevuto un'email da uno strano mittente dove erano contenute delle pseudo informazioni per evitare il contagio dal Coronavirus, e si invitava ad aprire una specie di allegato: nel dubbio ho cestinato l'email. Si tratta di una truffa? ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Tutela del consumatore e risarcimento danni a persone e cose del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Furto account Whatsapp e truffe – Ecco a cosa fare attenzione