Tutela dell’immobile ricevuto in legato – Fondo patrimoniale o vincolo di destinazione?

Viene lasciata una casa per testamento, ora chi ha ricevuto il legato per paura di possibili azioni di riduzione nei suoi confronti, vorrebbe costituire un fondo patrimoniale ed inserirci la casa ricevuta come legato per essere protetto da possibile aggressioni da parte degli altri eredi. Tutela di più il fondo patrimoniale od il vincolo di destinazione?

La costituzione del fondo patrimoniale o di un vincolo di destinazione sul bene immobile ricevuto come legato e la successiva eventuale azione di riduzione promossa dagli eredi nei confronti del legatario, e accolta dal giudice, comporta l’insorgenza di una obbligazione del legatario verso gli eredi.

L’articolo 2901 del codice civile prevede che il creditore può domandare al giudice che siano dichiarati inefficaci nei suoi confronti gli atti di disposizione del patrimonio, per di più a titolo gratuito come nella fattispecie, con i quali il debitore rechi pregiudizio alle sue ragioni.

28 Febbraio 2020 · Marzia Ciunfrini

Condividi il post su Facebook e/o Twitter - Iscriviti alla mailng list e ai feed di indebitati.it


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Spunti di discussione dal forum

Dove mi trovo?