Finanziamento

Sono stato da poco contattato da un'azienda di recupero crediti alla quale una finanziaria, con la quale anni e anni fa avevo fatto un finanziamento, ha ceduto il mio credito.

Ciò che vorrei sapere è quando tutto questo può andare in prescrizione?!

Io ho fatto il finanzimento nel 2001,mi devo rivolgere ad un avvocato??? L'importo che loro vantano non era stato saldato in quanto c'erano stati problemi con la macchina che poi mi avevano cambiato.

La prescrizione è decennale, ma per invocarla lei dovrebbe essere sicuro che, da quando ha smesso di pagare ad oggi, il creditore non le abbia mai notificato una comunicazione interruttiva dei termini di prescrizione (messa in mora, comunicazione di decadenza del termine, sollecito di pagamento, ecc..).

Tenendo presente che il creditore ha potuto perfezionare la notifica interruttiva dei termini di prescrizione anche per compiuta giacenza, nel caso di temporanea irreperibilità del debitore o di rifiuto dello stesso a ritirare la missiva.

A poco vale invocare i difetti del prodotto acquistato. Il finanziamento, anche se finalizzato, e l'acquisto dell'auto sono eventi fra loro indipendenti e le procedure, per eventuali contestazioni, dell'uno o dell'altro, viaggiano su binari distinti.

I consigli che le si possono dispensare dipendono moltissimo dalla conoscenza del suo livello di aggredibilità, ovvero, dalle sue disponibilità economiche (stipendi, pensioni, conti correnti, immobili in proprietà).

29 agosto 2011 · Simone di Saintjust

La ringrazio per la risposta.
Purtroppo non sono a conoscenza di notifiche non ritirate. So solo che non ho più sentito la finanziaria e a luglio sono stato contattato a mezzo telegramma da qs azienda che recupera i crediti, con la quale ho cercato di mettermi in contatto diverse volte e solo dopo diversi tentativi sono riuscito a parlare con la persona di riferimento e quindi sapere di cosa si trattava.

Il mio livello di aggredibilità è minimo. Ho uno stipendio di 1200€ e possiedo solo una macchina. Convivo e la proprietà della casa non è mia.
E' possibile che si rifacciano sui redditi della persona con cui convivo???

Grazie ancora.

E' possibile che si rifacciano sui redditi della persona con cui convivo?

Assolutamente no!

So solo che non ho più sentito la finanziaria e a luglio sono stato contattato a mezzo telegramma da questa azienda che recupera i crediti ...

Se dalla data in cui ha interrotto il rimborso del prestito alla data in cui ha ricevuto il telegramma sono passati più di dieci anni, può provare a scrivere alla finanziaria, con raccomandata AR, dichiarando che lei non riconosce il credito in quanto prescritto, non avendo nemmeno ricevuto, a suo tempo, la lettera di cessione.

Saranno loro a produrre e a trasmetterle, se ne sono in possesso, la documentazione che attesta l'intervenuta interruzione dei termini di prescrizione. Se ben conosco questo mondo, è difficile che la sua pratica sia corredata da documenti probanti. Gli unici che, d'altra parte, consentirebbero loro di ottenere dal giudice un decreto ingiuntivo.

Concludo, consigliandole di leggere gli articoli archiviati in questa sezione. L'aiuteranno a comprendere come le società di recupero crediti tentino spesso di "bluffare" con i debitori.

29 agosto 2011 · Simone di Saintjust

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre discussioni simili nel forum

prescrizione e decadenza dei debiti e dei crediti

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Prescrizione ordinaria del diritto dell'avvocato al pagamento dell'onorario in caso di morte del cliente
La prescrizione del diritto dell'avvocato al pagamento dell'onorario decorre non solo dalla decisione della lite, dalla conciliazione delle parti o dalla revoca del mandato o ancora dall'ultima prestazione resa (in caso di rapporto di assistenza legale non portato a termine), ma anche dal momento in cui, per qualsiasi causa, cessi ...
Il debitore che ammette il debito o ne contesta l'importo rischia di non beneficiare della prescrizione presuntiva
Non può essere accolta la prescrizione presuntiva del credito quando il debitore ammette la mancata estinzione del debito e/o quando il debitore ne contesta la congruità. Secondo giurisprudenza consolidata, infatti, l'ammissione del debitore di non aver estinto il debito ovvero la contestazione, da parte dello stesso, dell'entità dell'importo preteso dal ...
La prescrizione del vaglia postale - per il rimborso della somma versata vale il termine decennale
Il servizio di trasferimento fondi mediante vaglia postali è regolato dagli articoli 5 e 6 del dpr 14 marzo 2001, numero 144 (regolamento recante le norme sui servizi di Bancoposta). Il trasferimento della somma di denaro mediante vaglia postale si perfeziona con la consegna del vaglia postale al beneficiario. Il ...
Prescrizione per la parcella di un avvocato - Decorrenza, comunicazione interruttiva dei termini ed implicazioni dell'eccezione di prescrizione
Costituisce atto idoneo ad interrompere la prescrizione l'inoltro della richiesta di adempimento per lettera raccomandata, la cui spedizione è provata dalla relativa ricevuta e i cui particolari doveri di consegna a carico del servizio postale ne fanno presumere l'arrivo al debitore, pur in assenza della ricevuta di ritorno. Solo a ...
Risarcimento danni da fatto illecito - La prescrizione è quinquennale
Il diritto al risarcimento del danno derivante da fatto illecito si prescrive in cinque anni dal giorno in cui il fatto si è verificato. Per il risarcimento del danno prodotto dalla circolazione dei veicoli di ogni specie il diritto si prescrive in due anni. In ogni caso, se il fatto ...

Briciole di pane

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti


Cerca