Esenzione della tassa automobilistica per un parente proprietario di un veicolo utilizzato dal disabile

Espongo il mio problema sono disabile con invalidità civile al 100%: in famiglia nessuno e’ possessore di auto ed io quotidianamente uso l’auto di mio nipote 24h su 24h. Quindi vorrei sapere se vi può essere una esenzione dal pagamento del bollo per mio nipote.

Come è noto la tassa di circolazione è di competenza regionale, quindi le norme vigenti per l’esenzione dal pagamento del balzello potrebbero variare in relazione al luogo di residenza del disabile.

Possiamo tuttavia affermare che, in tutto il territorio nazionale, l’esenzione dal pagamento della tassa di circolazione può essere richiesta dal proprietario disabile del veicolo oppure dal proprietario del veicolo a cui il disabile risulti fiscalmente a carico.

Alcune regioni, ma va verificato preliminarmente, accordano l’esenzione del pagamento della tassa di circolazione anche per un veicolo concesso in comodato al disabile: in tale ipotesi, il problema prospettato nel quesito, potrebbe essere risolto al costo di un contratto di comodato sottoscritto e registrato presso l’Agenzia delle Entrate.

15 Giugno 2018 · Giorgio Martini

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Cartella Equitalia per bollo auto intestato a deceduto disabile - Ma il disabile non è esente dal pagamento della tassa automobilistica?
Chiedo lumi circa una situazione un po' ingarbugliata: nel 2011 mio padre viene ritenuto invalido al 100% con accompagnatoria, non so poi se abbia fatto richiesta o meno per non pagare il bollo auto in quanto esente. Fatto sta che nel 2012 muore e ora Equitalia invia agli eredi (io, mia sorella, mia mamma) una cartella di pagamento per il suddetto bollo (scadenza 2013, da versare entro maggio 2012). Aggiungo che la pretesa di tale tassa è stata correttamente notificata nel 2015. La domanda è: siamo tenuti noi eredi a fare questo pagamento anche se teoricamente mio padre sarebbe stato ...

Bollo auto: esenzione disabili con legge 104 - Anche se proprietario auto non ha patente?
Vivo con mio padre, attualmente disabile e che usufruisce della legge 104: ho comprato un'autovettura per aiutarlo negli spostamenti e l'ho intestata a lui. Vorrei sapere se anche se lui non ha la patente è possibile usufruire dell'esenzione del bollo auto per i disabili. ...

Prescrizione del bollo auto o più correttamente della tassa automobilistica - Quali regole?
Vorrei chiedere in che modo si calcola la prescrizione del bollo auto in quanto non ho ben capito come si calcolano i tre anni. Per esempio se io non ho pagato il bollo relativo all'anno 2013 fino a quando questo può essere richiesto dall'agenzia delle entrate? Fino a tutto il 2016 è corretto? Inoltre vorrei delucidazioni anche riguardo alla Tarsu non pagata: qual'è l'agente incaricato della riscossione ora che, mi pare di aver capito, che non è più Equitalia? ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Tutela del consumatore e risarcimento danni a persone e cose del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Esenzione della tassa automobilistica per un parente proprietario di un veicolo utilizzato dal disabile