Errore trascrizione dati anagrafici su check in online per viaggio aereo - Come faccio a rimediare?

Ho appena effettuato il check in online per una famosa compagnia aerea low cost: purtroppo mi sono subito reso conto di aver trascritto erroneamente i dati anagrafici e, nonostante i vari tentativi, non risulta proprio possibile correggere l'errore. Posso partire con la carta d'imbarco errata o corro il rischio che non mi facciano partire? C'è un modo per poter tornare indietro e ricompilare i dati? Vi prego aiutatemi in fretta perché il volo parte tra due giorni!

Quando si effettua il check-in online occorre sempre assicurarsi di inserire correttamente i propri documenti di viaggio.

Se si è fortunati può succedere che l'errore possa passare inosservato, ma in caso contrario si può correre il rischio di essere respinti all'imbarco e di dover rifare il check-in in aeroporto con costi aggiuntivi e il rischio di perdere il volo.

Occorre prestare particolare attenzione quando ci si reca in quei Paesi che attualmente non fanno parte dell'area Schengen, che quindi prevedono controlli molto più accurati alla frontiera.

In caso di errore l'unica soluzione percorribile pare essere quella di contattare telefonicamente il call center della compagnia aerea e chiedere l'annullamento del check-in in questione.

Purtroppo questo genere di servizio prevede delle tariffe telefoniche che hanno un determinato costo ma rappresentano comunque la soluzione più economica e veloce al problema.

13 dicembre 2017 · Roberto Petrella

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre discussioni simili nel forum

tutela consumatore

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Overbooking: di cosa si tratta e come tutelarsi » Qualche dritta per il consumatore
Nelle ultime settimane, abbiamo spesso sentito parlare, a causa di alcuni accadimenti noti, del fenomeno dell'overbooking, adottato dalle compagnie aeree: vediamo di cosa si tratta e come tutelarsi. Quando parliamo di overbooking facciamo riferimento ad una pratica commerciale molto comune, adottata dalle compagnie aeree, che si può tradurre in italiano ...
Madrid vs Ryanair » Clausole abusive e pagamento carta d'imbarco illegittima
Nuova capitolo nella lunga guerra tra la compagnia low cost irlandese Ryanair e la magistratura spagnola. Stavolta segnano un punto a loro favore i consumatori iberici, a cui ha dato ragione un Tribunale Mercantile di Madrid, annullando otto clausole dei contratti firmati con i passeggeri, giudicate abusive. Tra queste c'è ...
Multa al camionista valida anche se agente confonde la patente con la carta di qualificazione
Multa al camionista valida anche se agente confonde la patente con la carta di qualificazione. Infatti, è valida la multa al camionista che passa con il rosso anche se l'agente ha segnato i dati della patente come identificativo della Carta di qualificazione del conducente. E' irrilevante il mero errore materiale ...
Voli low cost: Ryanair cambia strategia » Più attenti alle esigenze del passeggero
Viaggiare con compagnie aeree low cost non sempre può essere conveniente: spesso si paga un sovrapprezzo per molti servizi. A cominciare dal costo extra del bagaglio in più, che, spesso, rende irrealizzabile il sogno di spendere quanto previsto all'acquisto del biglietto. Ma, dopo le recenti critiche, dai piani alti della ...
Compilazione cid » Errata trascrizione luogo del sinistro
Dopo un sinistro stradale, quando si effettua la constatazione amichevole, se nel modello CID si sbaglia a trascrivere la strada dell'incidente, la compagnia assicurativa è tenuta a pagare ugualmente il danneggiato, poichè si tratta di un semplice errore materiale. Nell'eventualità di un incidente stradale, il danneggiato non può vedersi negare ...

Briciole di pane

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti


Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Cerca