Eredità e debiti

Argomenti correlati:

Ho due fratelli di cui uno morto recentemente (io vanto un credito importante sul de cuius) che ha una figlia maggiorenne. La figlia non accetta l’eredità : come andrà ripartito il debito e l’eredità tra me e il fratello in vita?

L’eredità, al netto del debito, va divisa in parti uguali oppure, il che è lo stesso, l’eredità al lordo del debito va divisa in parti uguali e ciascuno dei coeredi paga il 50% al creditore.
Nell’ipotesi, naturalmente che il credito vantato sia documentabile.

16 Febbraio 2021 · Michelozzo Marra

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Eredità e debiti tributari
Il chiamato eredita i debiti tributari solo al momento dell'accettazione dell'eredità. I soggetti “chiamati” ad accettare l'eredità non rispondono dei debiti tributari del defunto. Tale obbligo sorge solamente quando il "chiamato" accetta l'eredità (in modo espresso oppure in modo tacito per facta concludentia). Solo al momento dell'accettazione, infatti, si acquista la qualità di "erede", sia in relazione ai crediti che ai debiti. In proposito la Cassazione ha precisato che “grava sull'amministrazione finanziaria creditrice del de cuius l'onere di provare l'accettazione dell'eredità da parte del chiamato, per potere esigere l'adempimento dell'obbligazione del suo dante causa” (Cassazione, ordinanza del 13 ottobre 2010, ...

Se il chiamato all'eredità debitore rinuncia a favore di sua figlia i creditori possono rivalersi su di lei?
Ho i genitori ancora in vita, ma abbastanza anziani: siamo due eredi, io e mio fratello, lui essendo dipendente non ha debiti col fisco mentre io ho debiti verso l'Agenzia delle Entrate. Ho una figlia minorenne. Io sono già convinto di rinunciare all'eredità per ovvi motivi, ma come posso tutelare mia figlia? Perché anche rinunciando i creditori possono rivalersi su di lei. ...

Eredità e debiti
Quali sono i debiti verso lo stato e verso i privati, fatti dal defunto, che ricadono su chi accetta l'eredita? Dopo 10 anni dalla apertura della successione, se non viene fatta la successione stessa, è vero che tutti i beni passano allo Stato? ...

Dove mi trovo?