Erede – Diritto ad esaminare l’estratto conto bancario del de cuius


Colui che succede al cliente ha diritto di ottenere, in massimo 90 giorni, copia degli estratti conto inerenti l'ultimo decennio

Ho letto che l’erede può accedere al conto del de cuius onde accertare a quanto ammonta la liquidità: non ho capito però fino a che retroattivamente, dalla data della morte del de cuius, la banca deve consegnare i movimenti bancari all’erede.

Il comma 4 dell’articolo 119 del Testo Unico Bancario (TUB) stabilisce che il cliente, colui che gli succede a qualunque titolo e colui che subentra nell’amministrazione dei suoi beni hanno diritto di ottenere, a proprie spese, entro un congruo termine e comunque non oltre novanta giorni, copia della documentazione inerente a singole operazioni poste in essere negli ultimi dieci anni.

19 Luglio 2022 · Simonetta Folliero

Altri post che potrebbero soddisfare le esigenze informative di chi è giunto fin qui


Se il post è stato interessante, condividilo con i tuoi account Facebook e Twitter

condividi su FB     condividi su Twitter

Questo post totalizza 152 voti - Il tuo giudizio è importante: puoi manifestare la tua valutazione per i contenuti del post, aggiungendo o sottraendo il tuo voto

 Aggiungi un voto al post se ti è sembrato utile  Sottrai  un voto al post se il post ti è sembrato inuutile

Seguici su Facebook

seguici accedendo alla pagina Facebook di indebitati.it

Seguici iscrivendoti alla newsletter

iscriviti alla newsletter del sito indebitati.it

Fai in modo che lo staff possa continuare ad offrire consulenze gratuite. Dona!



Cosa stai leggendo - Consulenza gratuita

Stai leggendo Forum – Cartelle esattoriali multe e tasse » Erede – Diritto ad esaminare l’estratto conto bancario del de cuius. Richiedi una consulenza gratuita sugli argomenti trattati nel topic seguendo le istruzioni riportate qui.

.