DSU/ISEE per l’ università in caso di nucleo familiare formato con la nonna materna convivente in presenza di attestazione dei Servizi Sociali del Comune di origine che esclude rapporti economici ed affettivi con il genitore superstite


Nucleo familiare formato con nonna materna convivente in presenza attestazione che esclude rapporti economici ed affettivi con genitore superstite

CHEDO DELUCIDAZIONI IN MERITO ALLA COMPOSIZIONE DEL NUCLEO FAMIGLIARE AI FINI ISEE UNIVERSITARIO. SONO UNO STUDENTE UNDER 26 ORFANO DI MADRE, CON REDDITI PER LE ANNUALITÀ PASSATE INFERIORI AI 4000 EURO ANNUI, MA CHE NON HA ALCUN TIPO DI VINCOLO NE AFFETTIVO E NE ECONOMICO CON IL GENITORE SUPERSTITE DAL 2019, IL TUTTO RIPORTATO IN UNA CERTIFICAZIONE RILASCIATAMI DAL MIO PRECEDENTE COMUNE DI RESIDENZA. IN TALE RELAZIONE È SPECIFICATO CHE A SEGUITO DEL DEFINITIVO DETERIORARSI DEI RAPPORTI CON MIO PADRE, SONO STATO INDOTTO A TRASFERIRMI DEFINITIVAMENTE DA MIA NONNA MATERNA, CHE NEI PRECEDENTI ANNI È SEMPRE STATA UNA FIGURA DI RIFERIMENTO. VISTO CHE IN QUEST’ANNO HO TROVATO UN LAVORO CHE MI CONSENTE DI ESSERE AUTONOMO, E VISTO CHE HO TRASFERITO LA RESIDENZA IN ALTRO COMUNE , VOLEVO SAPERE SE DOVESSI INCLUDERE MIA NONNA NELLA DSU UNIVERSITA DI QUEST’ ANNO E SE LEI RISULTASSE COME NUCLEO FAMILIARE D’ ORIGINE.

La certificazione acquisita le sarà sufficiente per evitare di dover fare riferimento alla DSU/ISEE paterna (verrà esclusa cioè l’esigenza di dover far riferimento a redditi percepiti e patrimoni detenuti dal nucleo familiare del genitore superstite: tuttavia, la DSU/ISEE da presentare all’università dovrà far necessario riferimento, purtroppo, al nucleo familiare costituito da nonna e nipote studente, anche se lo studente, attualmente, è andato a vivere da solo lasciando l’abitazione (di origine) della nonna.

Infatti per affermare l’autonomia dello studente (redditi e patrimoni riportati nella DSU/ISEE per l’Università, riferiti al solo studente) sono necessari due anni almeno di residenza da single in una abitazione non di proprietà del nucleo familiare di origine (quello della nonna, una volta che sia stata certificata l’assenza di rapporti economici ed affettivi con la figura paterna) ed un reddito percepito dallo studente, in qualità di lavoratore (dipendente o autonomo), nel corso del secondo anno anteriore a quello della presentazione della DSU ISEE per l’Università, pari ad almeno novemila euro lordi annui.

12 Ottobre 2022 · Genny Manfredi

Altri post che potrebbero soddisfare le esigenze informative di chi è giunto fin qui

Altre sezioni che trattano argomenti simili: ,


Se il post è stato interessante, condividilo con i tuoi account Facebook e Twitter

condividi su FB     condividi su Twitter

Questo post totalizza 179 voti - Il tuo giudizio è importante: puoi manifestare la tua valutazione per i contenuti del post, aggiungendo o sottraendo il tuo voto

 Aggiungi un voto al post se ti è sembrato utile  Sottrai  un voto al post se il post ti è sembrato inuutile

Seguici su Facebook

seguici accedendo alla pagina Facebook di indebitati.it

Seguici iscrivendoti alla newsletter

iscriviti alla newsletter del sito indebitati.it

Fai in modo che lo staff possa continuare ad offrire consulenze gratuite. Dona!



Cosa stai leggendo - Consulenza gratuita

Stai leggendo Forum – Famiglia lavoro pensioni • DSU ISEE ISEEU • nucleo familiare famiglia anagrafica e sostegno al reddito • successione eredità e donazioni » DSU/ISEE per l’ università in caso di nucleo familiare formato con la nonna materna convivente in presenza di attestazione dei Servizi Sociali del Comune di origine che esclude rapporti economici ed affettivi con il genitore superstite. Richiedi una consulenza gratuita sugli argomenti trattati nel topic seguendo le istruzioni riportate qui.

.