Decorrenza della titolarità della piena proprietà ai fini della DSU/ISEE su un bene detenuto in usufrutto da un soggetto deceduto

A maggio 2017 è deceduta mia nonna, la successione, con la quale abbiamo ereditato quote di immobili è stata aperta nel 2018. Mio nonno aveva l’usufrutto sia su terreni che immobili fino a che è morto a dicembre 2018. A nostra volta abbiamo aperto la successione del nonno e tolto l’usufrutto nel 2019. Per l’isee 2020 devo dichiarare che ho posseduto beni per 14 giorni (dicembre 2018) senza usufrutto oppure bisogna tenere conto di quando abbiamo aperto la successione e tolto l’usufrutto? Andrò a dichiararli l’anno prossimo?

Secondo la normativa vigente nella dichiarazione DSU/ISEE presentata nel 2020 deve essere indicato il valore del patrimonio immobiliare (fabbricati, aree fabbricabili e terreni) intestato a persone fisiche non esercenti attività d’impresa, quale definito ai fini IMU al 31 dicembre del 2018, indipendentemente dal periodo di possesso nell’anno.

Normalmente il diritto di usufrutto – a meno che quello detenuto dal de cuius non sia stato di tipo successivo (in grado cioè di trasferirsi agli eredi) – si estingue con il decesso dell’usufruttuario in conseguenza del quale il nudo proprietario diviene pieno proprietario (riunione o ricongiungimento della nuda proprietà con l’usufrutto). Pertanto, la detenzione della piena proprietà dell’immobile da parte del nudo proprietario si realizza con la morte dell’usufruttuario ed esula dagli eventi successori (apertura e chiusura delle successione) o dal perfezionamento di pratiche quali la voltura catastale e o la cancellazione di usufrutto richiesta all’Agenzia delle Entrate (nella fattispecie avvenuta nel 2019).

Da quanto esposto consegue che, nella Dichiarazione Sostitutiva Unica per l’individuazione dell’Indicatore della Situazione Economica Equivalente (DSU/ISEE) presentata nel 2020, lei è tenuta dichiarare il pieno possesso del terreno di cui era usufruttuario suo nonno, anche se è risultata piena proprietaria del terreno per soli 14 giorni.

3 Agosto 2020 · Piero Ciottoli

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Lesione della quota riservata ai legittimari - La donazione con riserva di usufrutto deve essere calcolata come donazione in piena proprietà
Al fine di stabilire se il patto di disposizione patrimoniale compiuto in vita dal de cuius sia lesivo della quota riservata ai legittimari, la donazione con riserva di usufrutto deve essere calcolata come donazione in piena proprietà. Infatti, ai fini della riunione fittizia, il valore dei beni donati in vita dal defunto va determinato con riferimento al momento dell'apertura della successione, per effetto della quale l'usufrutto che il donante si era riservato viene a consolidarsi con la nuda proprietà. Questo il principio di diritto enunciato dai giudici della Corte di cassazione nella sentenza 14747/16. ...

DSU/ISEE quando il patrimonio immobiliare è in comunione con i coeredi
Mio padre è morto il 29/03/2018 lasciando dei beni immobili: devo fare isee, ma non abbiamo fatto divisioni o intestazioni dei beni caduti in successione perché siamo in disaccordo tra i futuri eredi. Devo inserire gli immobili per mia quota nell'isee al 31/12/2018, oppure per isee 2019 non devo inserire niente? Diversi sono i pareri ed io non trovo normativa che mi chiarisca il dubbio. ...

DSU/Isee - Usufrutto e nuda proprietà della casa di abitazione
Detengo la nuda di proprietà dove risiedo con mia madre convivente ed usufruttuaria: nell'isee precompilato mi viene caricato il patrimonio immobiliare ma essendo nuda proprietaria lo devo togliere. Poi lo devo caricare su mia madre con i seguenti dubbi: devo caricare il residuo del mutuo? A quale percentuale? Lo chiedo perché nell'isee dello scorso anno fatto dal CAF il patrimonio immobiliare risulta la metà del mio precompilato di quest'anno ed è quindi evidente che sto sbagliando qualcosa ma non so esattamente cosa? Mi sapreste dire la corretta imputazione? Grazie. ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Famiglia lavoro pensioni • DSU ISEE ISEEU • nucleo familiare famiglia anagrafica e sostegno al reddito • successione eredità e donazioni del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Decorrenza della titolarità della piena proprietà ai fini della DSU/ISEE su un bene detenuto in usufrutto da un soggetto deceduto