Diffida di pagamento

Ho ricevuto una diffida di pagamento da parte della Link finanziaria di 12000 euro da pagare entro 15 giorni. Avevo stipulato questo finanziamento con l'Agos nel 2007 e che non ero più riuscito a pagare. Questo credito è stato venduto alla Link finanziaria. Ho uno stipendio di 1000 euro. Non ho beni immobili, solo una macchina che vale 5000 euro.

Cosa posso fare? Cosa mi può succedere?

Nel peggiore dei casi, il creditore attuale potrebbe chiedere al giudice un decreto ingiuntivo con il quale poi procedere a pignoramento del 20% dello stipendio presso il suo datore di lavoro.

Normalmente, accadrà che le romperanno l'anima con continui contatti telefonici e/visite di un esattore presso la sua abitazione per costringerla a sottoscrivere un piano di rientro.

Con il tempo, può darsi che la pratica sia rivenduta ad altri che, prima o poi, le faranno un'offerta di accordo a saldo stralcio per un importo molto inferiore al credito vantato da AGOS e dall'attuale società di recupero crediti.

25 gennaio 2015 · Ornella De Bellis

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Sospensione del pagamento delle rate di un prestito » Le possibili conseguenze
Quali sono le possibili conseguenze per il debitore, quando si sceglie di sospendere il pagamento delle rate dopo la stipula di un contratto di prestito? A cosa va incontro? Cosa sono la decadenza dal beneficio del termine, il decreto ingiuntivo e il pignoramento? Analizziamo queste fasi nel prosieguo dell'articolo Cosa ...
Pignoramento di stipendi, pensioni e indennità - Tips and Tricks
A proposito di pignoramento presso terzi, ed in particolare di pignoramento di stipendi e pensioni, rispettivamente presso datore di lavoro ed INPS, forse non tutti sanno che: la pensione di invalidità è impignorabile in quanto ha natura di sussidio; l'indennità di mobilità è impignorabile in quanto ha natura di sussidio; ...
Diffida e messa in mora del debitore
La raccomandata A/R di diffida serve ad avvertire un soggetto che, se mettesse in pratica o continuasse a praticare determinate azioni, illegittime o indesiderate, ci si rivolgerà all'autorità competente. Esempi pratici: - continuano ad arrivare solleciti di pagamento quando avete già provveduto o a cui non siete tenuti; - vi ...
Riscossione coattiva della cartella esattoriale a seguito mancato pagamento entro 60 giorni dalla notifica
Se non si paga la cartella entro 60 giorni dalla sua notifica l'agente della riscossione può mettere in atto le procedure esecutive che ritiene più opportune al fine di riscuotere il dovuto. Si va dal fermo amministrativo dell'auto all'iscrizione di ipoteca sulla casa, fino ad arrivare all'espropriazione forzata (pignoramento e ...
Diffida ad adempiere » Ecco cosa fare quando il debitore non paga
Tutela del creditore - Ecco cosa fare quando il debitore non paga Tutela del creditore: oggi scopriamo la diffida ad adempiere. Ecco, infatti, come agire quando il debitore insolvente non onora l'obbligo neanche dopo l'invio della messa in mora. All'interno dell'articolo una chiara spiegazione sulla procedura stragiudiziale più usata: la ...

Briciole di pane

Altre info



Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Cerca