Dichiarazione redditi e RED per pensione di reversibilità

Mia madre da questo mese riceve la pensione di reversibilità per mio padre morto in gennaio: ella non possiede una sua pensione ma è proprietaria della nostra casa di abitazione oltre che cointestataria di conti correnti e deposito titoli. Mi è stato detto che non è obbligata a presentare dichiarazione dei redditi (730 o Unico). E’ corretta la cosa?

Inoltre ho sentito che per chi percepisce reversibilità occorrerebbe presentare il RED. Ma ho letto che esso non viene più recapitato a casa e occorre farlo in rete. Lei deve già presentarlo adesso o può aspettare l’anno prossimo, essendo stata a carico di mio padre fino all’anno scorso? Cosa succederebbe qualora non lo presentasse?

La pensione di reversibilità erogata al coniuge superstite, pari al 60% di quanto percepito dal pensionato defunto, viene ulteriormente ridotta se l’avente diritto possiede altri redditi propri: si dice, cioè, che la pensione di reversibilità non è cumulabile con i redditi del beneficiario. Ai fini del cumulo si considerano tutti i redditi assoggettabili all’Irpef, con esclusione di quelli derivanti dalla pensione stessa e dalla casa di abitazione.

La riduzione varia dal 25% al 50%: il RED è, appunto, una dichiarazione che l’INPS richiede annualmente ai pensionati titolari di prestazioni legate al reddito, come la pensione di reversibilità, per stabilire l’entità della eventuale riduzione da applicare. Per la compilazione del modello RED è consigliabile ricorrere all’assistenza di un CAF.

Per quanto riguarda la dichiarazione dei redditi, invece, l’esonero dell’obbligo di presentazione può essere condizionato dai limiti di reddito percepito e dalla natura dei titoli posseduti; è dunque necessario valutare la situazione di dettaglio con il supporto di un CAF.

Sia per l’eventuale dichiarazione dei redditi percepiti da sua madre, che per la obbligatoria presentazione del modello RED, il problema si presenterà l’anno prossimo.

26 Febbraio 2016 · Tullio Solinas

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Pensione di reversibilità e reddito da lavoro dipendente - Si cumulano ai fini fiscali?
Mia madre è rimasta vedova l'anno scorso e da allora percepisce la pensione di reversibilità di euro 700,00 già decurtata del 60% in fase di erogazione. Contemporaneamente lavora con un reddito da lavoro dipendente complessivo annuo di € 15 mila circa. Quest'anno compilando il 730 è emerso che deve pagare ulteriori 2300 € di tasse in quanto ha due cu ( uno per il suo lavoro e uno per la pensione di reversibilità). Può essere corretto? Pensavo che la pensione di reversibilità non andasse ulteriormente tassata. Sarà così anche per gli anni a seguire? Se dovesse decidere di licenziarsi o ...

Reversibilità della pensione di vecchiaia con accompagnamento per invalidità
In febbraio è venuto a mancare mio padre, che aveva un'invalidità del cento per cento riconosciuta, dovuta al progressivo peggioramento nel tempo della sua malattia, il diabete. Percepiva una pensione di vecchiaia più un accompagnamento per la sua invalidità che insieme ammontavano a circa 1800 euro. Dopo la sua morte mia madre ha chiesto la reversibilità della pensione di mio padre (suo marito), ma all'Imps le hanno riconosciuto solamente il 60 per cento della sola pensione di anzianità. E' regolare tutto ciò oppure c'è qualcosa che non va? A dire il vero credevamo che a mia madre spettasse ...

Pensione di reversibilità accreditabile su conto estero?
Risiedo in Italia dove percepisco la mia pensione: prossimamente avrò anche la pensione di reversibilità di mia moglie. Vorrei sapere se, pur risiedendo in Italia e percependo in Italia la mia pensione, è possibile richiedere all'INPS di accreditare la pensione di reversibilità di mia moglie su un conto estero non UE (ho anche una seconda cittadinanza, oltre a quella italiana) e se tale conto può essere una carta prepagata con IBAN. In caso affermativo, questa operazione mi tutela maggiormente nei confronti di un eventuale pignoramento di 1/5 della reversibilità? ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Cartelle esattoriali multe e tasse del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Dichiarazione redditi e RED per pensione di reversibilità