Definizione agevolata 2023 (Definizione agevolata quater) – Sanzioni


La definizione agevolata 2023 riguarda la rottamazione di interessi, sanzioni, ed aggio delle cartelle affidate ad AdER da gennaio 2000 a fine giugno 2022


Ho una perplessità in merito a una voce di una cartella che vorrei far rientrare nella definizione agevolata che viene identificata con codice 4071 IRPEF sanzione pecuniaria DPR 600, questo importo verrà annullato e mi rimarrà l’imposta dell’anno di riferimento richiesta?

Il codice 4071 individua una delle sanzioni pecuniarie prevista dagli articoli (dal 46 al 57) del Titolo V del DPR 600/1973: si tratta, dunque, di una sanzione.

Se la cartella esattoriale a cui si applica la sanzione non è riconducibile a somme dovute a titolo di recupero degli aiuti di Stato, a crediti derivanti da pronunce di condanna della Corte dei conti, a multe, ammende e sanzioni pecuniarie dovute a seguito di provvedimenti e sentenze penali di condanna, o a IVA da importazione di beni e servizi riscossa e non versata, sicuramente l’importo della sanzione sarà scalato (decurtato) dal relativo carico debitorio, in altre parole non sarà da corrispondere con la definizione agevolata quater.

25 Gennaio 2023 · Paolo Rastelli





Se il post è stato interessante, condividilo con il tuo account Facebook

condividi su FB

    

Seguici su Facebook

seguici accedendo alla pagina Facebook di indebitati.it

Seguici iscrivendoti alla newsletter

iscriviti alla newsletter del sito indebitati.it




Fai in modo che lo staff possa continuare ad offrire consulenze gratuite. Dona!




Cosa stai leggendo - Consulenza gratuita

Stai leggendo Forum – Cartelle esattoriali multe e tasse » Definizione agevolata 2023 (Definizione agevolata quater) – Sanzioni. Richiedi una consulenza gratuita sugli argomenti trattati nel topic seguendo le istruzioni riportate qui.

.