Debito personale e apertura conto corrente per la società a responsabilità limitata che vorrei costituire

Dovrei costituire una srls con un’altra persona: ho un debito personale con una banca non ancora saldato (era arrivata già la lettera di pignoramento di 1/5 dello stipendio, ma non lavoravo già più come dipendente).

Ovviamente la società ha bisogno di un conto corrente aziendale ( preciso che non ci servirà nessuna carta di credito, nessun libretto degli assegni, né fidi bancari). Un consulente di una banca mi spiegava che verrà fatto un controllo della partita IVA al CRIF. In questo caso risulteranno anche i miei debiti personali? Se sì, avrò difficoltà ad aprire il conto corrente, anche se appunto non necessitiamo di nessun credito, ma solo di un conto dove ricevere dei pagamenti?!

I dati trattati dal gestore di una centrale rischi privata, ai fini dell’erogazione del servizio di informazione commerciale, possono essere raccolti, tra l’altro, anche presso fonti pubbliche, quali, a titolo esemplificativo, gli atti immobiliari, pregiudizievoli (pignoramento) ed ipocatastali (ipoteche giudiziali), conservati nei registri gestiti dall’Agenzia delle Entrate, tra i quali rientrano le ex Conservatorie dei registri immobiliari (articolo 3, punto 2 lettera a del Codice di deontologia e di buona condotta per il trattamento dei dati personali effettuato a fini di informazione commerciale, provvedimento 479/2015).

I report riguardanti società di capitali (come la srls riguardano vita, morte e miracoli dell’intera compagine sociale: dunque, verrà processato anche il pignoramento dello stipendio a suo carico e il debito personale ancora in attesa di rimborso, se già segnalato in un Sistema di Informazione Creditizia (SIC).

Dubito, pertanto che sarà consentita (almeno in Italia) l’apertura di un conto corrente ad una società in cui lei figura come socio.

9 Gennaio 2020 · Roberto Petrella

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Possono pignorare il conto corrente di una società a responsabilità limitata semplificata per i debiti personali di un socio?
Ho riscontrato parecchi debiti con il fisco con una mia ditta autonoma: l'anno scorso ho aperto una srls a mio nome in modo di poter lavorare nel frattempo che i miei ricorsi con il fisco. Oggi ho ricevuto una lettera di pignoramento presso terzi sui conto a me intestato presso il banco bpm. In quella banca ho sia il conto dell'attività autonoma (praticamente vuoto) e quello della srls ad oggi funziona tutto ma possono bloccarli anche quello della srl? ...

Quale rischio patrimoniale per il socio e amministratore di una società a responsabilità limitata?
Sono amministratore unico e socio al 49% di una società srl, nel 2010 abbiamo contratto mutuo liquidità con ipoteca su terreno agricolo. ad oggi la società è in forte crisi non riusciamo a pagare le rate del mutuo e inoltre non riusciamo ad coprire il fido di c/c che ci ha concesso un'altro istituto di credito. Vi chiedo se il sottoscritto in qualità di socio ed amministratore della società in caso di recupero credito da parte degli istituti bancari rischia di vedere aggrediti beni personali. ...

Società a responsabilità limitata fallita e debito IVA con lo stato
Società a responsabilità limitata fallita da anni 400 mila euro debiti iva non pagata: risponde sempre la srl o i soci personalmente? Mai arrivato niente tranne multa bilancio. ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Debiti e recupero crediti del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Debito personale e apertura conto corrente per la società a responsabilità limitata che vorrei costituire