Debito residuo del genitore e rinuncia eredità del figlio


Il figlio del genitore debitore in occasione del decesso del genitore deve presentare alla cancelleria del tribunale dichiarazione di rinuncia all'eredità





Sto pagando un debito con finanziaria tramite pignoramento 1/5 stipendio da insegnante: poiché è alquanto elevato, 160 mila euro, per cui sarò pignorata a vita (ho 65 anni) mi chiedo se questo ricadrà su mio figlio una volta che io non ci sarò più. Per evitare ciò mio figlio dovrebbe fare rinuncia alla eredità?

Il figlio del genitore debitore, al momento del decesso di quest’ultimo, deve presentare alla cancelleria del tribunale competente, in base al luogo dell’avvenuto decesso, dichiarazione di rinuncia all’eredità, se vuole evitare di accollarsi il debito residuo non rimborsato dal proprio genitore e/o se il valore del debito è superiore al valore delle attività ereditarie.

10 Febbraio 2023 · Rosaria Proietti


Se il post è stato interessante, condividilo con il tuo account Facebook

condividi su FB

    

Seguici su Facebook

seguici accedendo alla pagina Facebook di indebitati.it

Seguici iscrivendoti alla newsletter

iscriviti alla newsletter del sito indebitati.it




Fai in modo che lo staff possa continuare ad offrire consulenze gratuite. Dona!




Cosa stai leggendo - Consulenza gratuita

Stai leggendo Forum – Debiti e recupero crediti » Debito residuo del genitore e rinuncia eredità del figlio. Richiedi una consulenza gratuita sugli argomenti trattati nel topic seguendo le istruzioni riportate qui.

.