Debiti srl non fallibile – Un fornitore sociale insoddisfatto può chiedere la liquidazione della società?

Ho una piccola srl che è sotto i limiti di fallibilita da 4 anni (fatturato/attivo/passivo) ma ho un debito con un fornitore per 32m ila euro (poi niente altro).
Può farmi fallire?

Il creditore insoddisfatto di una società a responsabilità limitata, a tutela delle proprie ragioni e se ne ricorrono i presupposti, può richiedere, al tribunale territorialmente competente, la nomina di un revisore dei conti societari (articolo 2477 del codice civile): quest’ultimo, a sua volta, può presentare istanza al giudice per la liquidazione forzata giudiziale della srl. Si tratta di una procedura che, in pratica, surroga il fallimento del soggetto giuridico sotto soglia di fallibilità, ed è finalizzata a liquidare il patrimonio della società insolvente, ripartendo il ricavato in favore dei creditori sulla base della graduazione dei loro crediti.

Ricordiamo che sono sotto soglia di fallibilità, ovvero non sono soggette alle disposizioni sul fallimento e sul concordato preventivo, le società a responsabilità limitata che dimostrino il possesso congiunto dei seguenti requisiti:

  1. aver avuto, nei tre esercizi antecedenti la data di deposito della istanza di fallimento o dall’inizio dell’attività se di durata inferiore, un attivo patrimoniale di ammontare complessivo annuo non superiore ad euro trecentomila;
  2. aver realizzato, in qualunque modo risulti, nei tre esercizi antecedenti la data di deposito dell’istanza di fallimento o dall’inizio dell’attività se di durata inferiore, ricavi lordi per un ammontare complessivo annuo non superiore ad euro duecentomila;
  3. avere un ammontare di debiti anche non scaduti non superiore ad euro cinquecentomila.

23 Febbraio 2021 · Tullio Solinas

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Amministratore unico di SRLS piena di debiti - Cosa succede mettendo in liquidazione la società?
Ho aperto da 7 mesi un negozio in franchising, per aprirlo ho avuto accesso al microcredito commerciale per una somma di 25 mila euro, ho pagato fino ad ora tutto quanto, comprese le rate del microcredito, attualmente però ho una forte crisi di liquidità e non riesco a pagare più niente. Se metto la società in liquidazione non potendo più pagare la rata del microcredito cosa mi può succedere? Io non ho più soldi, e non so più veramente cosa fare. Non ho nulla intestato a me, vivo ancora con mia madre. ...

Responsabilità patrimoniale dei soci accomandatari a seguito di cessione della società
Il signor XY, ha una società Sas ed ha accumulato 130 mila euro di debiti: poco prima del suo decesso, circa 3 anni fa, la società è passata ad una altra persona, ZX, e, dopo 3 anni, il passivo é aumentato a 180 mila euro. (La società ha mantenuto la denominazione sas ma ha cambiato ovviamente socio accomandatario). 1. Se ZX volesse chiudere l'azienda, di quanto ne risponderebbe con il suo patrimonio personale? 180 o i 50 di differenza accumulati durante la sua gestione? 2. Se il patrimonio personale di ZX, fosse solamente di circa 50 mila euro, e quello ...

Come avviene l'interruzione della fornitura di gas a causa di bollette rimaste insolute con il precedente fornitore?
Ho delle bollette luce gas insolute con il vecchio fornitore: il nuovo non mi ha mai addebitato tale importo nelle sue bollette. Adesso il vecchio fornitore mi scrive: "abbiamo richiesto all'impresa di distribuzione di provvedere all'interruzione dell'alimentazione del suddetto punto di riconsegna intervenendo sull'allacciamento che alimenta il suo impianto con conseguente risoluzione del contratto di vendita." Poi mi dicono i costi intervento è al fine di evitare devo pagare entro una certa data. Io non capisco ma il contratto é già concluso avendo io cambiato fornitore. In più le ultime due bollette che mi chiedono erano oggetto di contenzioso e ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Debiti e recupero crediti del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Debiti srl non fallibile – Un fornitore sociale insoddisfatto può chiedere la liquidazione della società?