Debiti esattoriali del defunto in fase di accertamento – La responsabilità degli eredi


La normativa vigente stabilisce un termine temporale di decadenza che la Pubblica Amministrazione non può oltrepassare per notificare un accertamento


Prima che venga notificata una cartella esattoriale, bisogna ricevere (nella maggior parte dei casi) un avviso di accertamento: ma se la persona defunta quando era in vita non ha mai ricevuto nessun tipo di accertamento fiscale e quindi non ha cartelle a ruolo) Dopo un anno dalla sua morte, gli eredi rispondono sempre di eventuali debiti non ancora notificati con cartella esattoriale?

La normativa vigente tutela il cittadino, stabilendo un termine temporale di decadenza che la Pubblica Amministrazione (PA) non può oltrepassare per notificare al destinatario un accertamento fiscale: il termine decadenziale varia a seconda del tributo e decorre dal momento in cui il contribuente avrebbe dovuto effettuare il versamento che ha omesso o ha eseguito con un importo ritenuto insufficiente dalla PA.

L’accertamento notificato agli eredi dopo il decesso del contribuente defunto ma entro i termini di decadenza viene accollato agli eredi medesimi i quali pur esentati dalle eventuali sanzioni amministrative comminabili al defunto a fine iter (che sono personali e non trasmettono per successione) potrebbero essere obbligati (in caso di accertamento divenuto definitivo) a versare, pro quota, ma in modo solidale, l’importo dei tributi evasi totalmente o parzialmente dal defunto, con i relativi interessi legali maturati per il ritardato pagamento.

La ratio della norma è radicata nella circostanza che l’omesso o il parziale versamento dei tributi posti a carico del contribuente, poi defunto, rappresentano un ingiusto arricchimento per gli eredi.

E’ questa la ragione per cui nel nostro ordinamento giuridico è prevista l’accettazione dell’eredità con beneficio di inventario, in particolare quando si teme l’esito di un possibile accertamento fiscale a carico del de cuius.

16 Settembre 2022 · Annapaola Ferri





Se il post è stato interessante, condividilo con il tuo account Facebook

condividi su FB

    

Seguici su Facebook

seguici accedendo alla pagina Facebook di indebitati.it

Seguici iscrivendoti alla newsletter

iscriviti alla newsletter del sito indebitati.it




Fai in modo che lo staff possa continuare ad offrire consulenze gratuite. Dona!




Cosa stai leggendo - Consulenza gratuita

Stai leggendo Forum – Cartelle esattoriali multe e tasse » Debiti esattoriali del defunto in fase di accertamento – La responsabilità degli eredi. Richiedi una consulenza gratuita sugli argomenti trattati nel topic seguendo le istruzioni riportate qui.

.