Debiti condominiali per una casa venduta all’asta

Argomenti correlati: ,

La mia casa è pignorata da una banca, il giudizio è in corso: il geometra ha già stimato il valore anche se non ha preteso ancora le chiavi ma mi risulta che l’appartamento sia già sul sito delle vendite giudiziarie. Presumo quindi che Covid permettendo nel corso del 2021 l’appartamento andrà all’asta giudiziaria. Sono indietro alla data di dicembre di 6 rate condominiali (€ 780,00) e il quesito è questo: a parte il discorso etico che non mi sfiora dato che chi compra all’incanto di solito approfitta delle difficoltà altrui privato o immobiliare che sia, cosa succede se ‘passo’ il debito condominiale al compratore? L’Amministratore condominiale si rivarrà su di Me o sull’acquirente?

Il comma 4 dell’articolo 63 delle disposizioni per l’attuazione del codice civile, prevede che chi subentra nei diritti di un condomino è obbligato, solidalmente con questo, al pagamento dei contributi relativi all’anno in corso e a quello precedente.

Quindi, l’acquirente all’asta potrebbe essere costretto, dal condominio, a versare i contributi condominiali relativi agli ultimi due anni, salvo poi rifarsi sul soggetto che era tenuto a corrisponderli (ovvero il precedente proprietario).

D’altra parte, dal punto di vista temporale, chi si aggiudica un bene all’asta subentra al precedente condomino (e dunque diviene effettivo proprietario) solo dalla data di trascrizione del decreto di trasferimento, pertanto sarà solo da tale momento che dovranno calcolarsi i due anni antecedenti.

Concludendo, per tutti gli arretrati condominiali che partono a ritroso dal biennio decorrente dalla data di trascrizione del decreto di trasferimento della proprietà, è direttamente responsabile il proprietario (della casa pignorata e non ancora assegnata).

29 Novembre 2020 · Patrizio Oliva

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Spese condominiali per inquilino in affitto - Devo pagare io o padrone di casa?
Ho da poco traslocato, per motivi di lavoro, a Milano: ho preso un piccolo appartamento in affitto in periferia con canone concordato a 600 euro mensili per un piccolo monolocale. L'appartamento è sito all'interno di un condominio. Dopo due mesi sono stato contattato dall'amministratore, il quale mi ha chiesto il canone condominiale, dell'ammontare di 120 euro. Ora, il proprietario non mi aveva mai parlato di questa spesa extra, ero del tutto all'oscuro. Alle mie lamentele ha risposto che devo onorare io il pagamento. Funziona così: in pratica, devo pagare io o lui? ...

Possono mettere all'asta la casa per degli arretrati condominiali?
Ho un debito delle rate condominiali di circa 2700 euro, che sarebbero gli arretrati degli ultimi 3/4 anni. Io cerco di pagare quello che posso, che possono essere mille euro all'anno, oppure 600 come nel 2018. Guadagno meno di mille euro al mese, ho due figli e sono separata di fatto e purtroppo mio marito non mi dà nulla. L'altro giorno, l'amministratore del condominio mi ha chiamato dicendomi che, se non rientro nei pagamenti, gli altri condomini sono d'accordo di chiedere la messa all'asta dell'appartamento. Volevo sapere se è una cosa che veramente possono fare, oppure stanno bluffando perché, con ...

Decreto ingiuntivo per debiti condominiali - Ma sto pagando l'arretrato con un piano di rientro e le rate correnti puntualmente
Per mancato pagamento delle quote relative agli oneri condominiali, il proprietario dell'immobile in cui vivo ha ricevuto richiesta per il pagamento degli arretrati, per euro 2052: a nome mio, con lettera ad avvocato ed amministratore, ho proposto piano di rientro di euro 100 mensili non avendo un lavoro ed essendo in stato di indigenza. Dopo telefonata tra proprietario, malato di parkinson e in gravi difficoltà economiche, e avvocato del condominio che non accettava l'importo, ho rettificato mandando altra lettera e aumentando importo piano di rientro a euro 200, e pagando rate correnti comprese, per un totale di 1550 euro. Nei ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Debiti e recupero crediti del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Debiti condominiali per una casa venduta all’asta