CUD e figli a carico

A giugno 2019 mi sono licenziato e fino a quel momento avevo il figlio minore a carico al 100% in quanto la compagna madre è casalinga: per il resto del 2019 non ho mai lavorato, nè percepito disoccupazione nè altro e la mia compagna, madre del bambino ha iniziato a lavorare a luglio 2019 e si è fatta mettere a carico al 100% nostro figlio essendo che io non lavoravo più; per cui per i primi sei mesi ho avuto le detrazioni figlio a carico io, per i restanti sei la mia compagna. Ora controllando peró i cud di entrambi, in quello della mia compagna risulta il figlio 6 mesi a carico al 100% e nel mio CUD (non ho fatto 730 l’anno scorso io) risulta tuttavia mio figlio 12 mesi a carico al 100%. Quindi da luglio a dicembre 2019 nostro figlio dal cud risulta a carico al 100% ad entrambi, ma io non lavorando non ho usufruito delle detrazioni fiscali. Come posso rimediare a questa cosa?

La detrazione per figli a carico non può essere ripartita liberamente tra entrambi i genitori: tuttavia i genitori possono decidere di comune accordo di attribuire l’intera detrazione al genitore con reddito complessivo più elevato per evitare che la detrazione non possa essere fruita in tutto o in parte dal genitore con il reddito inferiore.

Una volta effettuata la scelta, però, l’attribuzione vale per l’intero anno di imposta e non può essere modificata in caso di licenziamento di un genitore ed inizio attività dell’altro. In altre parole, il figlio comune non può trovarsi a carico dell’un genitore per i primi sei mesi e dell’altro genitore per i restanti sei mesi.

Nel caso specifico, volendo attribuire al padre l’intera detrazione per figlio a carico, per rimediare la madre dovrà presentare il modello di dichiarazione 730 e non segnare nulla nella sezione familiari a carico, andando a versare e compensare, così, le detrazioni per figlio a carico arbitrariamente fruite nel semestre di lavoro.

15 Febbraio 2021 · Rosaria Proietti

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Dichiarazione dei redditi con modello 730 - Come recuperare l'IRPEF se ci si accorge di aver diritto ad una maggiore detrazione per figli a carico
Mi sono accorto che sul modello 730 le detrazioni per figli a carico sono minori a quelle che dovrebbero essere, perché ho un figlio disabile e ho diritto ad una maggiore detrazione. Cosa fare in questo caso? Posso recuperare l'IRPEF versata in più? Quale è il termine di prescrizione? ...

Sono separata: mi spetta il 50% di detrazioni fiscali per i figli a carico?
Sono separata consensualmente e nell'accordo è stato stabilito che il mio ex marito mi versi mille e 500 euro al mese a titolo di mantenimento (1.000 per le figlie che vivono con me e 500 per la sottoscritta). Poichè dovrò dichiarare questa cifra nel modello redditi, avendo anche un altro piccolo reddito rischio di pagare un bel po' di tasse l'anno prossimo. La domanda è se posso avvalermi del 50% delle detrazioni per figli a carico. Il mio ex sostiene che siccome ci passa lui il mantenimento lui solo può godere delle detrazioni. Ma il mio mantenimento (i 500 euro ...

Detrazioni fiscali per familiari a carico - Mio nipote non convivente può essere considerato fiscalmente a mio carico?
Se io ho un figlio a carico non convivente, suo figlio (mio nipote) che convive con la madre, può essere a mio carico? E di conseguenza posso portare in detrazioni le spese mediche e scolastiche sostenute per lui? ...

Dove mi trovo?