Crediti da affitto – Il debitore ha recentemente ereditato un immobile » Ha senso un’azione esecutiva nei suoi confronti per poco più di tremila euro?

Tre anni fa l’inquilino al quale affittavo un appartamento si e’ trasferito, ma mi ha lasciato circa 3 mila e 500 euro di debiti tra affitti e qualche bolletta.

Essendo lui completamente nullatenente e disoccupato non ho fatto nessuna azione: mi sarebbe solo costata.

Ho scoperto pero’ che recentemente ha ereditato una casa: ha senso fare un azione sulla casa per 3.500 euro di debiti?

Si tratta, in pratica, di un investimento a medio lungo termine: il creditore, ad esempio, potrebbe decidere di anticipare altri soldi per ottenere un decreto ingiuntivo, prima che decorra il termine quinquennale di prescrizione, al fine di iscrivere ipoteca giudiziale il cui valore sarebbe comprensivo delle ulteriori spese legali e di procedura sostenute.

Evidentemente, con l’intervenuta iscrizione del vincolo ipotecario sull’immobile di proprietà ed il rischio di successivo pignoramento, espropriazione e vendita all’asta dello stesso da parte del creditore, il debitore potrebbe anche decidere di pagare il dovuto, ovvero il debito originario (3.500 euro) gravato da tutte le spese sostenute dal debitore nella procedura di escussione forzata, oltre agli interessi legali maturati nel frattempo.

4 Febbraio 2020 · Carla Benvenuto

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Immobile ereditato da più coeredi di cui uno debitore esattoriale
Mio fratello ha circa 140 mila euro di debiti con Equitalia: al momento possiede due proprietà ma sono terreni non case, ma quando i nostri genitori verranno a mancare erediteremo la loro casa che sarà quindi da dividere tra noi due fratelli. Volevo sapere: la casa è di mio padre ma qualora dovesse mancare solo lui mia mamma potrebbe rimanerci ho la parte di mio fratello verrebbe immediatamente pignorata? Quando non ci saranno più entrambi Equitalia può pignorare solo la proprietà di mio fratello? Come fa a dividere una casa? Ci sono delle soluzioni per evitare il tutto ? ...

Quando il debitore simula la vendita dell'immobile per evitare l'azione esecutiva del creditore
A fronte della vendita da parte del debitore di un immobile di sua proprietà, il creditore può avviare, con successo, un'azione legale finalizzata ad ottenere la declaratoria di nullità per simulazione del contratto, qualora ne ricorrano i presupposti. Come è noto, mentre l'effetto dell'azione revocatoria è quello di sancire l'inefficacia dell'atto di alienazione esclusivamente nei confronti del creditore (inefficacia relativa), la dichiarazione di nullità degli atti di alienazione compiuti dal debitore esplica i suoi effetti anche nei riguardi del terzo acquirente (inefficacia assoluta). In pratica, con l'azione revocatoria il bene alienato resta nella proprietà del terzo acquirente, ma il creditore ...

Debito di tremila euro con carta di credito - Banca scatena Agenzia di recupero
Ho un debito da tremila euro, accumulato utilizzando esclusivamente una carta di credito: la Banca, nonostante abbia avvisato per A/R di voler saldare quanto prima la mia posizione (al momento sono disoccupato e percepisco solo un modesto reddito da locazione), ha avviato azione di recupero crediti stragiudiziale. LA DOMANDA: sarebbe mio diritto reclamare una trattativa, un accordo diretto, un qualche piano di rientro diretto con la Banca creditrice anziché subire l'aggressione dell'agenzia recupero crediti? Come comportarmi? Converrebbe non rispondere a niente ed andare in Tribunale? ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Famiglia lavoro pensioni • DSU ISEE ISEEU • nucleo familiare famiglia anagrafica e sostegno al reddito • successione eredità e donazioni del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Crediti da affitto – Il debitore ha recentemente ereditato un immobile » Ha senso un’azione esecutiva nei suoi confronti per poco più di tremila euro?