Convivenza da separati o divorziati e assegno sociale

La domanda che vorrei porre è la seguente: possono due persone separate o divorziate, prendere una casa in affitto e ritornare a vivere insieme sotto lo stesso tetto? Se si, potrebbe esserci il rischio di perdere da parte di uno dei due la rispettiva pensione lavorativa e/o sociale?
Grazie

La convivenza fa coniugi dopo aver ottenuto la separazione legale e l’assegno sociale percepito da uno dei due (posto che il reddito della coppia coniugata non ne avrebbe consentito la fruizione), potrebbe configurare il reato di truffa aggravata ai danni dello Stato.

10 Settembre 2020 · Tullio Solinas

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Reddito di cittadinanza, assegno sociale e redditi virtuali da fabbricato: il problema di separati e divorziati colpevoli di essere proprietari dell'immobile assegnato dal giudice all'altro coniuge
Sono separato da mia moglie e proprietario del 50% della casa assegnata in sede di separazione al coniuge affidatario dei miei 3 figli. I figli, ormai maggiorenni ma economicamente non autosufficienti, risiedono ancora in quella che fu la casa familiare. Non percepisco redditi da lavoro e vivo come ospite presso un amico non potendo permettermi di poter pagare un affitto. Ho da poco compiuto 67 anni e ho scoperto, con grave disappunto, di non poter accedere all'assegno sociale in virtù del reddito da fabbricato che viene virtualmente generato dalla proprietà del 50% di una casa di cui non posso disporre ...

Reddito di cittadinanza » Ex coniugi divorziati o coniugi separati conviventi
Io e mio marito abbiamo divorziato, ma per problemi finanziari conviviamo ed abitiamo sotto lo stesso tetto, con famiglie anagrafiche diverse. Ai fini del reddito di cittadinanza formiamo due nuclei familiari distinti? ...

Assegno sociale per un soggetto 67.enne senza reddito ma comproprietario di un immobile » Differenza fra assegno sociale e pensione di cittadinanza
Sono separato legalmente dal 1998, ma a causa di 3 figli non ho mai fatto cambio di residenza: la mia ex moglie ha una pensione di € 500 mensili e io sono disoccupato da 10 anni; ora, in seguito al nucleo famigliare in cui risulto (ex moglie io e una figlia ) l'INPS mi ha assegnato € 45 mensili come reddito di cittadinanza. Sto per compiere 67 anni e visto che non ho maturato i minimi richiesti per la pensione (versati solo 9 anni di contributi) , devo fare cambio di residenza. Appunto a questo proposito vorrei spostarmi nella casa ...

Dove mi trovo?