Contributi Inps non versati

Il mio problema e che nel 2004 ho aperto una snc: nell'anno 2007 informandomi per vedere la mia posizione personale della pensione mi sono accorto che il mio commercialista non mi aveva mai iscritto all'inps e quindi mai versato i contributi previdenziali.

Verso la fine dell'anno 2008 ho chiuso la mia ditta facendo le chiusure alla camera di commercio e all'inail  ma non ho potuto effettuare nessuna comunicazione di chiusura all'inps, visto che non era mai stata fatta nessuna denuncia di apertura.

Ad aprile 2009 e a ottobre 2009, ho ricevuto due avvisi di raccomandata inviati alla sede sociale della società (dal commercialista) che purtroppo non sono riuscito a ritirare essendo stato avvisato in ritardo dal commercialista, e che penso siano ritornate indietro per compiuta giacenza.

Dopo questa lunga storia, le mie domande sono le seguenti:

1) sono state notificate correttamente le raccomandate alla sede sociale della società dopo che la stessa era già chiusa da 6 mesi per la prima raccomandata, e 11 mesi la seconda?

2) come faccio a sapere se sono raccomandate dell'inps eventualmente per i contributi non versati senza andare direttamente all'inps, per non svegliare il cane che magari dorme?

Cosa mi consigliate di fare? Mi sono fatto fare una settimana fa da equitalia un estratto conto,  ma non risulta niente è tutto a posto.

Se non vuole svegliare il "can che dorme", non le resta altro da fare che controllare periodicamente l'estratto conto Equitalia, cosa possibile anche accedendo comodamente via internet, dopo aver attivato la procedura per l'attribuzione delle credenziali.

Se gli accertamenti INPS non sono stati notificati secondo legge, nulle risulteranno anche le successive cartelle esattoriali che su tali accertamenti poggiano.

Sulla legittimità delle notifiche non è possibile dedurre alcunché, in assenza di elementi certi.

10 marzo 2012 · Stefano Iambrenghi

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre discussioni simili nel forum

contributi inps

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Prescrizione per i contributi INPS dovuti e non versati
La prescrizione è un evento estintivo del diritto di versare/recuperare i contributi, legato al decorso di un periodo di tempo determinato dalla legge. Entro il termine di prescrizione i contributi non versati possono essere validamente: pagati con regolarizzazione da parte del datore di lavoro (lavoro dipendente), o del lavoratore stesso ...
Contributi non versati e decadenza - quando l'INPS non può più riscuotere il credito
Per i contributi ed i premi non versati e per gli accertamenti notificati successivamente alla data del 1 gennaio 2004 l'istituto ha l'obbligo di iscrivere il credito in ruoli resi esecutivi a pena di decadenza entro i  termini previsti dal decreto legislativo  46/99 art. 25 e 36 comma 6, come modificato ...
Problemi di evasione contributiva con INPS
Avrei necessità di chiarimenti ed indicazioni su come comportarmi di fronte al problema con l'INPS che vado a descrivere. Ad Aprile del 2009 ho aperto partita Iva in qualità commerciale (Agente di Commercio) A Dicembre 2010 ho chiuso detta partita Iva Le operazioni di apertura e chiusura sono state eseguite ...
Va risarcito il danno subito dal lavoratore che si dimette dopo aver ottenuto errate informazioni dall'INPS sulla sufficienza dei contributi versati per poter fruire della pensione
Nell'ipotesi in cui l'INPS abbia fornito all'assicurato, mediante il rilascio di estratti conto assicurativi, contenenti risultanze di archivio e pur se privi di sottoscrizione, una erronea indicazione (in eccesso) del numero dei contributi versati, solo apparentemente sufficienti a fruire di pensione di anzianità, sussiste il danno sofferto dall'interessato per la ...
Contributi INPS da versare nel caso in cui si eserciti nella stessa impresa attività di amministratore e di socio lavoratore
Le attività autonome, per le quali opera il principio di assoggettamento all'assicurazione prevista per l'attività prevalente, sono quelle esercitate in forma d'impresa dai commercianti, dagli artigiani e dai coltivatori diretti, i quali vengono iscritti in una delle corrispondenti gestioni dell'INPS: qualora il soggetto eserciti contemporaneamente, anche in un'unica impresa, varie ...

Briciole di pane

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti


Cerca