Contratto di locazione cointestato e rdc


Per fruire della quota affitto prevista per il canone di locazione, è necessario registrare il contratto presso l'Agenzia delle Entrate





Il mio nucleo familiare é composto solo da me, attualmente vivo in una stanza di un appartamento in affitto (dove ho residenza) e percepisco rdc: da agosto dovrò cambiare casa, ma il nuovo proprietario non è disposto a fare un contratto solo per la mia camera, bensì a fare un contratto per tutta la casa con i nomi degli affittuari.
Sul contratto di affitto, però, non verrà indicato l’importo che nel dettaglio dovrò pagare io, ma quello dell intero immobile.
Come potrò dimostrarlo per ottenere il rimborso canone di locazione su carta rdc? Grazie

Dovrà semplicemente rinunciare al contributo locazione del reddito di cittadinanza, per fruire del quale quale è necessario registrare presso l’Agenzia delle Entrate un contratto di locazione (per un appartamento o per quota di esso) in cui l’intestatario conduttore sia, necessariamente, il soggetto beneficiario del rdc.

13 Maggio 2021 · Roberto Petrella


Se il post è stato interessante, condividilo con il tuo account Facebook

condividi su FB

    

Seguici su Facebook

seguici accedendo alla pagina Facebook di indebitati.it

Seguici iscrivendoti alla newsletter

iscriviti alla newsletter del sito indebitati.it




Fai in modo che lo staff possa continuare ad offrire consulenze gratuite. Dona!




Cosa stai leggendo - Consulenza gratuita

Stai leggendo Forum – Famiglia lavoro pensioni • DSU ISEE ISEEU • nucleo familiare famiglia anagrafica e sostegno al reddito • successione eredità e donazioni » Contratto di locazione cointestato e rdc. Richiedi una consulenza gratuita sugli argomenti trattati nel topic seguendo le istruzioni riportate qui.

.