Contratto di comodato d’uso per una porzione ammobiliata di unità abitativa


Ospito in casa mio figlio e sua moglie e lui disoccupato nullatenente, essendo impossibilitato a far fronte a dei debiti pregressi rischia pignoramento: come posso cautelarmi io per evitare che pignorino i miei mobili e arredi? Se faccio un contratto di comodato basta specificare solo la stanza a loro destinata per dormire e elencare solo i mobili presenti nella stessa? Oppure devo elencare tutti i mobili presenti in tutta la casa?.

E’ sufficiente indicare nel contratto il locale dell’unità abitativa ammobiliata concesso in comodato, riferendolo specificatamente ad una planimetria catastale aggiornata, nonché gli arredi di cui è dotato lo spazio locato.

In rete è possibile reperire diversi contratti tipo di comodato d’uso.

In particolare, per trovare un esempio pratico di contratto di comodato d’uso parziale da registrare presso l’Agenzia delle Entrate per un sub locale ammobiliato di una unità abitativa, può leggere Qui.

23 Novembre 2020 · Giorgio Martini



Condividi il post


condividi su FB     condividi su Twitter    

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Debiti e recupero crediti del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Contratto di comodato d’uso per una porzione ammobiliata di unità abitativa