Conto corrente ditta individuale pignorato – A breve aspetto un bonifico » Cosa fare?


Oggi ho scoperto che ho il conto corrente della mia ditta individuale pignorato, il debito è poco più di 5 mila euro, sul conto in questo momento non ci sono, settimana prossima sul conto mi deve arrivare un bonifico di quasi 20 mila euro, vorrei capire come funziona, la differenza la posso usare o rimangono bloccati tutti, ho letto se pago subito sbloccano il conto..come faccio se gli unici soldi che ho, arrivano su quel conto?

Il conto corrente resterà bloccato a prelievi ed accrediti fino alla data di assegnazione del saldo disponibile se, come nella fattispecie, insufficiente al rimborso del credito azionato. Cioè, fino a quando il giudice competente non emetterà il decreto di assegnazione.

In una situazione come quella da lei descritta, l’unica cosa da fare è aprire immediatamente un nuovo conto corrente (oppure una carta prepagata con IBAN con capacità di accredito fino a 20 mila euro), informando il soggetto che deve effettuare il bonifico delle nuove coordinate bancarie su cui effettuare il bonifico.

Con la cifra ottenuta potrà, se vorrà, rivolgersi al direttore della filiale della banca pignorata presso cui intrattiene il rapporto di conto corrente, versare l’importo per soddisfare il credito azionato e rendere di nuovo operativo il vecchio conto corrente.

31 Marzo 2021 · Patrizio Oliva



Condividi il post


condividi su FB     condividi su Twitter    

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Debiti e recupero crediti del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Conto corrente ditta individuale pignorato – A breve aspetto un bonifico » Cosa fare?