Consultazione ultimi 36 mesi in Centrale Rischi Banca d’Italia


Attenzione » il contenuto di questa discussione è poco significativo oppure è stato oggetto di revisioni normative e/o aggiornamenti giurisprudenziali successivi alla pubblicazione. Potrai trovare i post aggiornati sull'argomento nella sezione di approfondimento.

Avete scritto che: “Gli intermediari (banche e finanziarie) possono consultare le informazioni della Centrale dei Rischi al massimo per gli ultimi 36 mesi dalla data di ultimo aggiornamento della posizione inserita.”

In presenza della stessa somma in sofferenza mensilmente riportata, é da considerarsi aggiornata la posizione oppure i 36 mesi decorrono dall’ultima variazione della somma indicata in sofferenza?

I 36 mesi decorrono dall’ultima segnalazione mensile effettuata dall’intermediario, indipendentemente da altri fattori.

2 Maggio 2020 · Simone di Saintjust



Condividi il post


condividi su FB     condividi su Twitter    

Seguici su Facebook

Approfondimenti