Condominio: raccolta differenziata errata – Delle sanzioni rispondono tutti gli inquilini?

Argomenti correlati: ,

Nel mio condominio, a causa di qualche inquilino incivile che non vuole stare alle regole, è stata elevata una multa dal comune di Roma per errata raccolta differenziata.

Adesso, vorrei sapere, rispondiamo della sanzione anche noi condomini virtuosi o solo chi ha trasgredito?

Dietro il mancato rispetto delle regole della raccolta differenziata dei rifiuti non sempre c’è la malafede: a volte, infatti, basta un semplice sbaglio, una mancanza di attenzione per procurarci qualche guaio amministrativo, come una bella multa.

Sappiate che un semplice errore o una svista può costare dai 25 e i 620 euro di sanzione, secondo la gravità della violazione.

La multa va dai 25 ai 155 euro per chi utilizza i contenitori per depositare materiali diversi da quelli indicati dal gestore della raccolta e per chi getta i sacchetti della spazzatura in orari diversi da quelli indicati dal Comune.

La multa va dai 100 ai 620 per chi non deposita il cartone così come previsto da chi gestisce la raccolta.

Gli scatoli di cartone vanno aperti, piegati e legati.

Poi chiaramente c’è anche chi agisce in malafede, pensando di fare il furbo, ad esempio rovistando nella spazzatura degli altri, spostando i cassonetti, lasciando i sacchetti all’esterno dei contenitori o depositando rifiuti combusti, rifiuti pericolosi o ingombranti nei pressi dei bidoni diversi rispetto a quelli indicati dal comune.

Anche in questi casi sono previste sanzioni salate.

Ma cosa succede se uno o più condomini non eseguono correttamente la differenziazione dei rifiuti?

In sostanza, tutti pagano per lo sbaglio di uno solo, sebbene l’ente condominio non sia tenuto a vigilare su quello che i singoli condomini ripongono all’interno dei bidoni per la raccolta differenziata.

L’amministratore, quindi, è tenuto a dividere l’importo della sanzione tra tutti i condomini sulla base dei millesimi di proprietà.

Nel caso, invece ,che venga identificato il trasgressore, l’amministratore anziché frazionare la somma della multa tra tutti i condomini, la farà pagare al singolo condomino colpevole.

Se si commette un errore nel fare la raccolta differenziata e si prende un multa si può presentare ricorso.

La multa, infatti, è valida solo se l’autorità riesce ad accertare e individuare chi ha commesso l’illecito senza margini di dubbi. In caso di un sacchetto della spazzatura, dunque, è davvero difficile dimostrare il reato.

19 Febbraio 2020 · Andrea Ricciardi

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Condominio e morosità » Come rispondono dei debiti gli inquilini in regola con i pagamenti
In materia di morosità condominiale, come rispondono dei debiti causati dai condomini morosi gli inquilini in regola con i pagamenti? Chiariamo questi aspetti nel prosieguo dell'articolo. Condominio: chi e in quale misura è tenuto a pagare le quote e le spese extra-condominiali nel caso in cui uno o più condomini risultino morosi? Recentemente è stata fatta molta confusione: risulta spesso difficile, infatti, individuare con precisione chi ed in quale misura è tenuto a rispondere, in ambito condominiale, dei debiti dei condomini morosi. Diverse sentenze passate in giudicato anni fa, avevano stabilito la regola secondo cui, nel caso in cui uno ...

Raccolta differenziata » Scattano multe più severe per chi abbandona immondizia in strada
Raccolta differenziata e abbandono della spazzatura per strada: alcuni Comuni hanno introdotto controlli attraverso videoregistrazioni e aumentato gli importi delle multe contro chi porta l'immondizia da altre città. L'abbandono dell'immondizia per strada è una (cattiva) abitudine, purtroppo, diffusa in tutta Italia, che, agli italiani costa cara. Circa qualche miliardo di euro l'anno, che chi paga i tributi comunali ritrova puntualmente nella tassa sui rifiuti. Le responsabilità, sono un po' di tutti. Soprattutto dei furbetti che amano spostare i rifiuti in altre località per evitare i costi della raccolta differenziata. Certo, è molto più semplice mettere tutto in un sacco nero ...

Inquilini del condominio non in regola con i pagamenti - Devo rimetterci io?
Dopo una riunione condominiale, sono stati predisposti degli interventi per il rifacimento delle unità abitative, con il fissaggio di quote di partecipazione da onorare da parte dei condomini. Ora, nell'ultima assemblea, è venuto fuori che alcuni condomini non stanno pagando le proprie rate, e si prospetta, da parte dei creditori, che hanno già cominciato i lavori, una minaccia di pignoramento del conto corrente condominiale. Ora, vorrei sapere, avendo io, insieme a molti altri, pagato ogni singola rata, è legittima questa pratica? Perché dobbiamo rimetterci noi? Non possiamo fare nulla? ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Tutela del consumatore e risarcimento danni a persone e cose del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Condominio: raccolta differenziata errata – Delle sanzioni rispondono tutti gli inquilini?