Con il pignoramento dei beni mobili, la finanziaria si ferma?





Il creditore si ferma solo quando è riuscito a recuperare il capitale erogato al debitore e le spese legali sostenute per recuperare il credito.





Ho un appartamento piccolino su cui grava un mutuo ed una macchina di 15 anni con 280 mila km: Sono senza lavoro serio, ma la vettura la utilizzo per fare saltuariamente consegne di pizze e accompagnare persone anziane. Riesco a racimolare giusto quello che serve per pagare il mutuo. 8 mila è la richiesta della finanziaria con decreto ingiuntivo. L’ufficiale giudiziario può pignorare lo stesso la macchina anche se la uso per lavoricchiare? Ma soprattutto, dopo aver pignorato quel che pensa possa essere di valore, mi lasceranno stare anche se non raggiungeranno minimamnete la loro richiesta?O avrò sempre il fiato sul collo per gli anni a venire?

Il creditore si ferma solo quando è riuscito a recuperare il capitale erogato al debitore e le spese legali sostenute per recuperare il credito oppure quando ritiene che il debitore non ha più beni proficuamente espropriabili e vendibili all’asta. Le vecchie utilitarie non vengono pignorate, perché il costo di custodia e di procedura è sicuramente maggiore del potenziale ricavato dalla vendita. all’asta del veicolo. Stesso ragionamento vale per il mobilio vecchio che è ragionevolmente possibile attendersi ubicato presso la residenza e/o il domicilio del debitore.

15 Marzo 2023 · Simone di Saintjust


Se il post ti è sembrato interessante, condividilo con il tuo account Facebook

condividi su FB

    

Seguici su Facebook

seguici accedendo alla pagina Facebook di indebitati.it

Se il post ti è sembrato interessante, condividilo con Whatsapp

condividi su Whatapp

    

Seguici iscrivendoti alla newsletter

iscriviti alla newsletter del sito indebitati.it




Fai in modo che lo staff possa continuare ad offrire consulenze gratuite. Dona!