Debiti e regime di comunione legale dei beni della famiglia


Da 30 e rotti anni sono in comunione di beni con mia moglie, superando varie traversie bancarie: ora c’è in arrivo un’altra tempesta, nel senso che mia moglie non paga un finanziamento bancario da molti mesi (debito contratto da lei con sua unica firma )e poco tempo fa ha ricevuto la classica lettera finale dove la banca richiede il totale con ‘decadenza del beneficio di termine).

Mi chiedevo: se si procede per questo cambiamento di regime patrimoniale (prima che la banca o chi per essa faccia azioni legali) sono sempre responsabile anch’io dei suoi debiti?
E se si, anche di eventuali debiti ‘futuri’? Repetita iuvant .. (si fa per dire )

Il passaggio da regime patrimoniale di comunione legale dei beni della famiglia a quello di separazione dei beni, non avrà effetto per il debito già sottoscritto da sua moglie, ma avrebbe effetto per i debiti futuri, cioè per tutte le obbligazioni che sua moglie dovesse assumere a partire dalla data in cui il regime di comunione dei beni è stato trasformato in regime patrimoniale di separazione dei beni.

7 Maggio 2022 · Annapaola Ferri



Condividi e vota il topic


condividi su FB     condividi su Twitter    

Seguici su Facebook

Vota il topic se ti è stato utile

Approfondimenti

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Debiti e recupero crediti del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Debiti e regime di comunione legale dei beni della famiglia