Compensazione dei debiti e dei crediti con la Pubblica Amministrazione (PA)


Alcuni Comuni italiani prevedono la possibilità di compensare debiti e crediti, ma solo su base volontaria


Ho fatto richiesta di contributo affitto al comune con il quale ho dei debiti TARI, possono non liquidarmi il contributo procedendo a compensare il debito con il contributo affitto?

Alcuni Comuni italiani prevedono la possibilità di compensare debiti e crediti, ma solo su base volontaria, attraverso la presentazione di apposita istanza: la compensazione coattiva è prevista dall’articolo 48 bis del DPR 602/1973 sotto tre condizioni:
– la riscossione del debito è stato affidato ad Agenzia delle Entrate Riscossione;
– il credito è almeno pari a cinquemila euro;
– il debito è almeno pari a cinquemila euro.

16 Giugno 2022 · Paolo Rastelli





Se il post è stato interessante, condividilo con il tuo account Facebook

condividi su FB

    

Seguici su Facebook

seguici accedendo alla pagina Facebook di indebitati.it

Seguici iscrivendoti alla newsletter

iscriviti alla newsletter del sito indebitati.it




Fai in modo che lo staff possa continuare ad offrire consulenze gratuite. Dona!




Cosa stai leggendo - Consulenza gratuita

Stai leggendo Forum – Cartelle esattoriali multe e tasse » Compensazione dei debiti e dei crediti con la Pubblica Amministrazione (PA). Richiedi una consulenza gratuita sugli argomenti trattati nel topic seguendo le istruzioni riportate qui.

.