Comparatori rc auto – Istruttoria verso il portale Facile per pratiche scorrette


Vorrei segnalare che quando provo ad utilizzare i comparatori di polizze rc auto, come ad esempio Facile, molte volte le informazioni non sono dettagliate ed a volte vengono forniti preventivi errati.

Come difendersi?

Il Garante della Concorrenza e del Mercato (AGCM) ha avviato un procedimento istruttorio per presunte pratiche commerciali scorrette nei confronti di Facile (Facile SPA., Facile Broker di Assicurazioni SPA Facile Mediazione Creditizia SPA).

L’Autorità sta indagando su presunte condotte ingannevoli nell’attività di comparazione nei settori del credito al consumo e delle polizze RCAuto – per questo motivo sono state svolte ispezioni con l’ausilio del Nucleo speciale Antitrust della Guardia di Finanza nelle sedi delle suddette società.

Al centro della vicenda vi sono due distinte pratiche commerciali ritenute “scorrette” e in violazione al Codice del Consumo.

Si tratta, in primo luogo, di una presunta condotta ingannevole, legata sia ai prestiti personali sia alle polizze RCAuto, in quanto le informazioni fornite al consumatore non indicherebbero – o lo farebbero in maniera fuorviante – elementi importanti per fare una scelta consapevole.

Ad esempio, “le condizioni economiche dei finanziamenti pubblicizzati nel sito comparatore, la probabilità di approvazione della eventuale richiesta di prestito, i criteri e le modalità di comparazione e di definizione della classifica delle offerte messe a confronto”, afferma l’AGCM.

Per quanto riguarda le polizze RC Auto, per alcuni prodotti non verrebbe indicato che si tratta di polizze basate sul sistema del risarcimento in forma indiretta, caratterizzate da un servizio in fase di liquidazione dei danni meno efficiente.

“Facile.it, inoltre, favorirebbe i prodotti di Prima Assicurazioni S.p.A. a discapito degli altri intermediari assicurativi”, aggiunge l’Autorità. Ricordiamo che il fondatore ed ex CEO di Prima Assicurazioni è Alberto Genovese, fondatore di Facile.it (venduta per 100 milioni di euro) finito all’onere delle cronache di recente e arrestato per sequestro di persona e violenza sessuale.

L’AGCM ritiene inoltre “potenzialmente aggressive” le procedure volte a sollecitare il consumatore all’acquisto anche di una polizza assicurativa inizialmente prospettata come facoltativa o di specifici prestiti in una fase in cui il consumatore non ha ancora deciso quale prodotto scegliere.

Pronta la risposta di Facile.it, che si è detta collaborativa e sicura che i dubbi dell’Antitrust verranno dipanati: “L’operato di Facile.it si basa sulla totale trasparenza e tutela del consumatore. La nostra missione è di fornire ai clienti uno strumento di comparazione che possa aiutarli a risparmiare sulle principali voci di spesa familiare; impegno che portiamo avanti da anni nel pieno rispetto delle normative vigenti e delle regolamentazioni delle autorità. L’azienda collabora con le autorità ed è sicura che gli accertamenti porteranno presto al chiarimento della posizione di Facile.it”.

Federconsumatori ha accolto favorevolmente l’istruttoria e chiede un’indagine sui comparatori a 360 gradi. Facile.it viene definita “una società che non è nuova a episodi di scarsa trasparenza e da tempo solleva dubbi circa i criteri secondo cui viene effettuata la comparazione. Il prezzo finale è sicuramente molto importante, ma non sempre è l’unico parametro di giudizio in base al quale orientare la propria scelta, in qualsiasi campo, a maggior ragione in tema di assicurazioni o finanziamenti”.

Questa analisi dovrebbe essere estesa a tutti i comparatori online, alcuni dei quali vantano più o meno veritiere certificazioni da parte delle Associazioni dei Consumatori. È questa l’occasione per accertare la trasparenza di chi opera in tale settore e offre questo servizio spesso in maniera poco limpida”.

12 Febbraio 2021 · Giovanni Napoletano



Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Tutela del consumatore e risarcimento danni a persone e cose del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Comparatori rc auto – Istruttoria verso il portale Facile per pratiche scorrette