Contratto di comodato d’uso – E’ obbligatorio registrarlo presso Agenzia delle Entrate?

Fai in modo che lo staff di indebitati.it possa continuare ad offrire consulenze gratuite. Dona ora!



Negli anni ho contratto un debito che ormai è classificato come deteriorato: pur non avendo ricevuto ancora alcuna comunicazione mi aspetto da un giorno all’altro la notifica di qualche recupero crediti. Per lo svolgimento della mia attività dovrò acquistare un nuovo macchinario e per evitare che possa essere, in un futuro, pignorato, avrei pensato di stipulare con il fornitore un contratto di comodato d’uso gratuito. Per l’efficacia di tale contratto dovrei registrarlo all’Agenzia delle Entrate spendendo 200 euro più 16 euro di marca da bollo per ogni pagina. Non volendo regalare questi soldi all’Agenzia in questione avrei pensato di farmi inviare il contratto dal fornitore via PEC, in questo caso varrebbe la “data certa” da opporre all’ufficiale giudiziario o al giudice procedente e salvare quindi il macchinario dal pignoramento?

In effetti, solo i contratti di comodato che riguardano beni immobili sono soggetti a registrazione: per l’efficace opponibilità ai creditori del contratto di comodato relativo ad un macchinario concesso in comodato gratuito può essere sufficiente una PEC inviata dal comodante al comodatario con allegato il contratto di comodato stesso.

La e-mail via casella di Posta Elettronica Certificata (PEC) attesterà come data certa di stipula quella antecedente alla notifica dell’eventuale successivo tentativo di pignoramento: è tuttavia evidente che il costo effettivamente sostenuto per il macchinario non potrà essere ammortizzato fiscalmente.

30 Novembre 2021 · Giorgio Valli



Condividi e vota il topic


condividi su FB     condividi su Twitter    

Seguici su Facebook

Vota il topic se ti è stato utile

Approfondimenti

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Debiti e recupero crediti del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Contratto di comodato d’uso – E’ obbligatorio registrarlo presso Agenzia delle Entrate?





Fai in modo che lo staff di indebitati.it possa continuare ad offrire consulenze gratuite. Dona ora!