Come faccio a togliere il mio ex dal mio stato di famiglia/residenza?

Il mio ex (padre dei miei due figli) non abita più con me e non vuole togliere la residenza dalla casa dove io vivo e dove anche lui viveva prima. Premetto che la casa è intestata al 50 % a tutti e due ma io vorrei toglierlo dal mio nucleo famigliare altrimenti non posso avere un mio isee. I miei figli hanno la residenza in questa casa.

Cosa posso fare se lui non vuole cambiare residenza?

Posso andare io all’anagrafe a fare una denuncia o qualcosa del genere ???

La soluzione è assai semplice: bisogna recarsi negli uffici anagrafici del Comune di residenza e sottoscrivere una richiesta di cancellazione anagrafica motivata dal semplice fatto che il soggetto da cancellare dagli archivi anagrafici non è effettivamente più residente in quella unità abitativa.

A titolo di cortesia sarebbe opportuno prima contattare il suo ex compagno, giusto perché questi non si trovi, senza saperlo, classificato come cittadino senza dimora. Può, pertanto, sollecitarlo a presentare immediatamente al Comune la richiesta di cambio di residenza, pena la presentazione dell’istanza di cancellazione.

Infatti, per presentare la richiesta di cancellazione anagrafica, non è necessario il consenso del soggetto che, effettivamente, non risiede più nell’appartamento in cui risulta essere iscritto come residente, né è rilevante che egli sia comproprietario dell’appartamento in cui ha dichiarato la residenza, o che nell’unità abitativa risiedano i propri figli.

24 Novembre 2020 · Rosaria Proietti

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Nucleo familiare ISEE e famiglia anagrafica (stato di famiglia) per un militare di carriera che trasferisce la propria residenza presso un parente o un affine
Sono un militare e sono da poco stato trasferito per lavoro presso una diversa provincia rispetto a dove ho la residenza al momento: sto cercando casa e quando sarò trasferito effettivamente vorrei temporaneamente cambiare residenza presso alcuni parenti o amici. Se andrò a vivere da alcuni parenti o amici il mio reddito farà cumulo con quello di chi mi ospita? Ho letto che la legge 223 del 1989 fa un eccezione nel mio caso; bisogna però, al momento di cambiare la residenza, dichiarare all'ufficiale di anagrafe, che si cambia residenza per motivi militari, religiosi, o altro. ...

Residenza, stato di famiglia e nucleo familiare a fini fiscali
Salve, sarei grata a chiunque può darmi delucidazioni in merito. Io, mio marito e i miei due figli piccoli siamo tornati a vivere al paese natale e ci si pone ora la questione di dove prendere residenza. Al momento infatti saremo appoggiati presso i nostri genitori per risparmiare qualcosa e poi comprare una casa. Le alternative che abbiamo per la residenza sono le seguenti: a)prendere residenza presso i miei genitori (sul cui stato di familgia risulta ancora mio fratello anche se lui vive e lavora a Siena): il commercialista mi ha detto che i nostri redditi non si cumulerebbero (mio ...

Stato di famiglia effettivo
Buongiorno, avendo una fglia alla sdcuola materna, il 2 anno , ho presentato l'ISEE come sempre x la determianzione delle quote contributive per la refezione scolastica, calcolo già effettuato dal municipio di competenza (Roma), ma qualche giorno fa mi hanno chiamato x comunicarmi che da controlli effetuati risulta un'altra persona nello stato di famiglia (poichè ha la residenza c/o di noi) quindi devo reinserirla nel modello isee, ora questa persona rappresenterebbe in realtà nucleo familiare a sè (anche se probabilmente,mi sembra di ricordare, all'atto della sua richiesta di residenza c/O di noi abbiamo dichiarato che fosse della famiglia)ora cosa si ...

Dove mi trovo?