Come faccio a togliere il mio ex dal mio stato di famiglia/residenza?


Il mio ex (padre dei miei due figli) non abita più con me e non vuole togliere la residenza dalla casa dove io vivo e dove anche lui viveva prima. Premetto che la casa è intestata al 50 % a tutti e due ma io vorrei toglierlo dal mio nucleo famigliare altrimenti non posso avere un mio isee. I miei figli hanno la residenza in questa casa.

Cosa posso fare se lui non vuole cambiare residenza?

Posso andare io all’anagrafe a fare una denuncia o qualcosa del genere ???

La soluzione è assai semplice: bisogna recarsi negli uffici anagrafici del Comune di residenza e sottoscrivere una richiesta di cancellazione anagrafica motivata dal semplice fatto che il soggetto da cancellare dagli archivi anagrafici non è effettivamente più residente in quella unità abitativa.

A titolo di cortesia sarebbe opportuno prima contattare il suo ex compagno, giusto perché questi non si trovi, senza saperlo, classificato come cittadino senza dimora. Può, pertanto, sollecitarlo a presentare immediatamente al Comune la richiesta di cambio di residenza, pena la presentazione dell’istanza di cancellazione.

Infatti, per presentare la richiesta di cancellazione anagrafica, non è necessario il consenso del soggetto che, effettivamente, non risiede più nell’appartamento in cui risulta essere iscritto come residente, né è rilevante che egli sia comproprietario dell’appartamento in cui ha dichiarato la residenza, o che nell’unità abitativa risiedano i propri figli.

24 Novembre 2020 · Rosaria Proietti



Condividi il post


condividi su FB     condividi su Twitter    

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Dove mi trovo?