Come sapere in tempi rapidi se il pagamento di una cambiale è andato a buon fine?


Per la mia attività di commercio all’ingrosso, mi capita spesso di incassare il credito mediante cambiali: purtroppo negli ultimi tempi sono molti i clienti che non pagano e spesso si tratta di cambiali pagabili presso banche diverse da quella con la quale lavoro e di conseguenza l’avviso del mancato pagamento arriva con molto ritardo (anche 6 mesi). Ho chiesto al direttore della mia banca come risolvere il problema, ma non mi ha offerto una soluzione valida. Vi chiedo pertanto se esiste un modo per conoscere l’esito di un pagamento di una cambiale in tempi più rapidi. Grazie per l’attenzione.

Esistono società specializzate che investono sulle prevenzione piuttosto che sulla notifica in tempi rapidi al creditore dell’eventuale inadempimento, le quali comunicano, entro qualche decina di minuti dalla richiesta, la solvibilità del cliente: il costo del servizio in abbonamento viene correlato al numero di richieste evadibili in un arco temporale più o meno lungo.

Alcune di questi operatori nel settore del credit score commerciale, addirittura, risarciscono il creditore pro quota importo facciale – la cui entità è stabilita contrattualmente ed incide sui costi del servizio – in caso di mancato pagamento di una cambiale o di un assegno autorizzato. Viene rogato, dunque, anche un servizio assicurativo del credito (credit insurance).

L’unico problema è che la cambiale di cui si richiede l’autorizzazione al pagamento deve avere scadenza non troppo lontana nel tempo.

L’alternativa è non accettare cambiali girate, ma solo quelle emesse dal cliente con il quale può essere concordato il luogo (la banca) di pagamento.

24 Dicembre 2020 · Ornella De Bellis



Condividi il post


condividi su FB     condividi su Twitter    

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Debiti e recupero crediti del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Come sapere in tempi rapidi se il pagamento di una cambiale è andato a buon fine?