chiarimento su rata e cartella esattoriale

Domanda di naka
7 ottobre 2011 at 13:41

Mi scusi,ci ha dato consiglio di pagare qualche rata dei 1600 euro in modo da azzerare la cartella esattoriale,ma mi scusi per l'ignoranza cosa significa azzerare una cartella?come si può fare?è vero che va in prescrizione dopo 5 anni dalla multa?l'ente creditore è Equitalia??

Scusi ancora e grazie

Risposta di Giorgio Valli
7 ottobre 2011 at 14:46

Il moderatore che le ha risposto, semplicemente le stava consigliando di tenere la cartella esattoriale sotto il valore del debito di 2000 euro.

Semplicemente perchè, nonostante non potrebbe legittimamente farlo per cartelle esattoriali originate da multe, Equitalia ha il vizietto di disporre "fermo amministrativo" anche per questa tipologia di debito.

E, quando la cartella esattoriale non raggiunge l'importo di duemila euro, Equitalia è costretta, prima di poter riscuotere coattivamente, a dover inviare due avvisi, di cui il secondo almeno dopo che siano passati sei mesi.

Comunque, il fermo amministrativo è l'unica conseguenza a cui va incontro l'intestatario della cartella esattoriale se possiede solo l'auto. Per cui mi sembra esagerato, oltre che inutile, pensare ad un cambio di residenza.

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del forum iscriviti al feed RSS delle discussioni del forum

Altre discussioni simili - cliccare sul link dell'argomento di interesse

Approfondimenti e integrazioni

Cartella esattoriale originata da multa » La prescrizione è di 5 anni
Cartella esattoriale pazza e richiesta di sospensione » Mini guida
Equitalia » Come ottenere il rimborso della cartella esattoriale
Prescrizione della cartella esattoriale – come verificarla
Equitalia » Prescritta la cartella esattoriale originata da multa se prima di iscrivere il fermo passano cinque anni senza atti interruttivi

Briciole di pane

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti


Cerca