Chiamare il pronto intervento per guasti domestici? – Ecco come evitare spiacevoli sorprese


Argomenti correlati:

Ho avuto una brutta esperienza con il pronto intervento, che ho dovuto chiamare di domenica visto che la corrente è saltata a causa di un danno all’impianto elettrico: questo scherzetto mi è venuto a costare oltre 200 euro.

E’ normale applicare costi del genere?

Arrivano molte segnalazioni da parte di consumatori che, nel momento dell’emergenza (ad esempio caldaia non funzionante in inverno o condizionatore rotto d’estate) si affidano al pronto intervento per una riparazione rapida ma, spesso, “salata” al momento di saldare il conto.

Può capitare di incorrere in tariffe davvero molto alte per riparazioni domestiche in giorni festivi o in orari non canonici.

Il motivo ?

Spesso questi prezzi vengono gonfiati a discapito del consumatore che nel momento del bisogno è disposto a pagare anche cifre importanti per vedere risolta la propria disavventura.

Quali sono i prezzi che dovremmo pagare per un pronto intervento?

Può capitare a tutti di aver necessità di chiamare il pronto intervento per una riparazione urgente nel weekend senza aspettare “il lunedì”, ma quanto può costarci questa riparazione?

Le tariffe orarie per le riparazioni del pronto intervento hanno dei prezzi che oscillano:

  • nei giorni feriali tra i 70 e i 90€;
  • nei giorni festivi tra i 90 e i 100€;
  • e nelle feste principali oltre i 100€.

Logicamente a queste cifre va aggiunta l’eventuale spesa per il materiale.

Se vi vengono chieste delle cifre di molto più alte, diffidate, potrebbe trattarsi di un tentativo di estorcervi denaro approfittando della situazione di emergenza.

Se invece il vostro prodotto è stata acquistato da meno di due anni, probabilmente è ancora in garanzia.

A cosa prestare attenzione quando si chiama il pronto intervento riparazione?

La manutenzione periodica può essere utile ad evitare di dover chiamare un pronto intervento la domenica o nei giorni festivi.

Ma, in caso di bisogno urgente, occorre seguire alcuni consigli che potrebbero evitarci di finire in raggiri.

Affidarsi al passaparola è un buon metodo per evitare spiacevoli sorprese ma potrebbe non bastare, quindi è preferibile:

  • rivolgersi a esperti, installatori qualificati e certificati;
  • chiedere fin da subito un preventivo sui costi dell’intervento, siamo liberi di accettarlo o meno e in caso, di rivolgerci a qualcun altro;
  • al termine dell’intervento, farsi rilasciare regolare fattura, si rivelerà fondamentale nel caso in cui si debba reclamare per un intervento non risolutivo;
  • se tra i contatti dell’azienda di pronto intervento che vorremmo chiamare c’è solo un numero cellulare e quindi non un numero fisso (presumibilmente di un ufficio o comunque riferibile alla sede dell’azienda) è lecito sospettare.

17 Giugno 2021 · Giovanni Napoletano



Condividi il post


condividi su FB     condividi su Twitter    

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Tutela del consumatore e risarcimento danni a persone e cose del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Chiamare il pronto intervento per guasti domestici? – Ecco come evitare spiacevoli sorprese