Cessione immobili con legge sovraindebitamento

Ho in corso un prelievo obbligato sulla pensione con una finanziaria, mentre altre due sono accodate con decreto del giudice: Tutte e tre, stessa natura, formano l’importo di circa 60 mila euro in più una banca per circa 11 mila euro. Sono intestatario di alcuni immobili, un terreno del valore contrattuale di 170 mila euro con proprietà al 100/100 e alcuni immobili al 50/50 con mia sorella del valore è di circa 40/45 mila euro. Poiché questi immobili dal decesso paterno, cui ne ha fatto donazione nel 1999 e dal 2009 dal suo decesso sono fonte di continue problematiche: un contenzioso ancora in corso sull’immobile di sola mia proprietà che sebbene positiva la sentenza ora è in appello; una scrittura privata con terzi che si era impegnato ma ora attende la fine di tutto il contenzioso, a seguito che, comunque, tra parcelle legali, tasse sugli stessi cui qualcuna saltata è ora con fermo amministrativo, io e la mia famiglia siamo completamente prosciugati sotto ogni aspetto. Chi potrebbe acquisire l’immobile in contratto non intende farlo poiché, giunto all’estremo “estremi” crolli e venda ad un prezzo non contrattuale ossia a basso prezzo. Leggendo su questo forum le varie problematiche in proposito, vorrei chiedere se è possibile chiedere ad un giudice di competenza che il sottoscritto possa spogliarsi di tutti i beni (eccetto la pensione unica fonte di sostegno familiare) e chiudere ogni rapporto debitorio e anche con questi terzi, oppure è solo una speranza di chi è allo stremo?

La legge 3/2012 stabilisce all’articolo 14 ter la possibilità, per il debitore sovraindebitato, di chiedere la liquidazione di tutti i suoi beni immobili.

3 Maggio 2021 · Annapaola Ferri

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Vorrei tentare un accordo con i creditori in base alla legge per la composizione delle crisi da sovraindebitamento (legge 3/2012 cosiddetta salva suicidi) - Come funziona?
Avendo contratto dei debiti che non riesco più a onorare vorrei fare ricorso alla legge 3/2012, ed, in particolare, alla possibilità di pervenire a un accordo con i creditori che sono 4. Di questi 4 creditori 3 sono banche e 1 privato. Però non mi sono chiare alcune cose. La prima è: Ho un mutuo ipotecario con debito residuo di 60.000 euro che pago abbastanza regolarmente (ho 3 rate in arretrato); posso chiedere la riduzione dell'importo residuo per esempio a 40.000 euro oppure rientrerebbe nell'accordo solo 1.500 euro di arretrati? Il resto dei debiti sono 50.000 con una banca e ...

Legge sulla composizione delle crisi da sovraindebitamento per il debitore non professionista
Ho debiti verso 2 finanziarie per 2 prestiti personali e due carte di credito che, per gravi problemi economici non posso più pagare, pur avendo uno stipendio. Illustro la situazione debitoria: 50 mila euro con rata da 750 euro, 8 mila euro con rata da 130 euro; e debiti di 2000 e 2500 euro per carte di credito con rate da 80 e 100 euro. Inoltre mutuo con rata mensile di 500 euro, sempre pagato regolarmente (per fortuna almeno quello). Vorrei sapere come funziona la cosa, Lo stipendio è, al netto della cessione del quinto di 1400 euro mensili e ...

Debiti con lo Stato - Possono pignorarmi gli immobili?
Ho accumulato diversi debiti con lo Stato per un attività andata male e diverse tasse non pagate: il debito ammonta a 130 mila euro circa, arrotando per eccesso. Posseggo due immobili: uno dove risiedo, nella periferia romana, per un valore stimato di 80 mila euro. L'altra mia casa è un piccolo monolocale, lasciato dai miei nonni, nella campagna abruzzese, per un valore stimato di 30 mila euro. Possono pignorare i miei immobili? Se sì, come? ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Cartelle esattoriali multe e tasse del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Cessione immobili con legge sovraindebitamento