Cessione del quinto dello stipendio ed esodo volontario prima di arrivare alla pensione

Cessione del quinto in atto e risoluzione consensuale rapporto lavoro con naspi e buona uscita: TFR non sufficiente a coprire la cessione. Andranno alla finanziaria anche incentivo all’esodo, ratei ferie, tredicesima e ultimo stipendio a copertura o si attiverà l’assicurazione per la parte rimanente?

L’intervento dell’assicurazione è collegato al tipo di licenziamento che è stato posto in essere: citando la Naspi lei ci fa capire che si tratta di risoluzione consensuale del rapporto di lavoro nell’ambito di conciliazione presso la Direzione Territoriale del Lavoro (DTL).

In questo caso, tuttavia, la polizza di assicurazione contro il rischio di licenziamento involontario, sottoscritta in sede di perfezionamento del contratto di cessione del quinto, non copre il debito residuo.

Il debito residuo non rimborsato dovrebbe essere coperto esclusivamente con il prelievo del TFR vincolato all’atto di sottoscrizione del contratto di prestito dietro cessione del quinto. Altre indennità (la buonuscita) non dovrebbero essere coinvolte.

Qualora l’importo accantonato a titolo di Trattamento di Fine Rapporto non riuscisse a coprire tutto il debito residuo, la cessionaria sarebbe costretta ad agire con le tradizionali procedure di recupero, stragiudiziali volontarie o giudiziali coattive per esigere quanto ancora dovutole..

21 Febbraio 2020 · Annapaola Ferri

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Incentivo all'esodo e pensionamento fra un anno - Cosa succede al pignoramento e alla cessione volontaria del quinto che attualmente insistono sullo stipendio?
Sono una bancaria cui è stato concesso incentivo esodo per licenziamento e tra meno d'un anno farò domanda pensione: su busta paga grava trattenuta per pignoramento e cessione volontaria del quinto. Dato che conserverò attuale cc per accredito incentivo vedrò sparire lo stesso totalmente? Oppure finanziaria/pignorante cominceranno loro sporco lavoro quando sarò pensionata? ...

Vado in pensione con in corso un pignoramento sullo stipendio » Oltre al Trattamento di fine rapporto percepirò un incentivo all'esodo - A quali trattenute verranno assoggettate le mie spettanze?
Tra un mese vado in esodo incentivato, ho già fatto dei conti approssimativi su ciò che mi rimarrà togliendo dalla somma esodo propostami, il capitale da restituire per cessione e delega, ma mi rimane un dubbio sul pignoramento che grava sullo stipendio. Quando la mia amministrazione rileverà il pignoramento da restituire, pagherà la somma totale destinata a quei gentiluomini e gentildonne di Marte srl, ovvero 9000 euro, oppure calcolerà il quinto? Ma il quinto di cosa? Del tfr che sono circa 35000 euro, o del complessivo dell'esodo incentivato che sono 70000 euro? Faccio presente che il sottoscritto andrà in pensione ...

Cessione del quinto dello stipendio per dipendente prossimo alla pensione
Avrei bisogno di attivare con urgenza una cessione del quinto per i miei problemi di indebitamento e liquidità: sono un dipendente a tempo indeterminato e quindi non dovrei avere difficoltà, ma il mio unico problema è che andrò in pensione fra poco più di un anno, e vorrei, se possibile, usufruire di un automatismo che mi consenta di collegare in continuità la trattenuta sullo stipendio di adesso con la trattenuta sulla mia futura pensione. Esiste o è possibile attivare un meccanismo del genere? E se si, quali istituti o banche lo consentono? ed eventualmente. quali sarebbero le possibili alternative per ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Debiti e recupero crediti del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Cessione del quinto dello stipendio ed esodo volontario prima di arrivare alla pensione