Centrale rischi telefonica SIMOITEL per le morosità nel settore telefonico


Banche e finanziarie non condividono le informazioni censite in SIMOITEL acceduto dalle compagnie telefoniche per monitorare le morosità dei clienti


So che esiste una specie di CRIF per i gestori telefonici: due anni fa comperai dalla Tim un telefono a rate. Non sono riuscito a pagare tutte le rate. Sicuramente sono in quella banca dati. Questo potrebbe influire su in eventuale richiesta di in prestito presso una finanziaria?.

SIMOITEL è il Sistema Informativo sulle MOrosità Intenzionali nel settore della TELefonia: si tratta di un Sistema Informativo condiviso tra gli operatori di telefonia fissa e mobile, che contiene informazioni sulle morosità intenzionali nel settore telefonico.

Attraverso SIMOITEL le compagnie telefoniche associate ad ASSTEL possono condividere le informazioni sui propri clienti morosi con l’obiettivo di contenere il rischio di insolvenza e i tentativi di frode.

Dunque, non c’è alcuna commistione, riguardo la condivisione delle informazioni censite in SIMOITEL, fra banche e finanziarie, da una parte, aderenti, ad esempio alla CRIF (Centrale Rischi di Intermediazione Finanziaria) e le compagnie telefoniche associate in ASSTEL.

27 Ottobre 2022 · Ornella De Bellis