Centrale Rischi (CR) della Banca d’Italia – Come si può ottenere la cancellazione della posizione debitoria censita?


ho una segnalazione come sofferenza per un prestito sottoscritto nel 2003 e che e’ stato segnalato come sofferenza nel 2011.non esiste proprio alcuna modalita’ che consenta la cancellazione della segnalazione? neanche dopo molti anni? grazie.

Per ottenere la cancellazione (o meglio l’oscuramento) della posizione debitoria in sofferenza, censita nella Centrale Rischi (CR) della Banca d’Italia, occorre che:

– il debitore saldi integralmente il debito oppure lo saldi parzialmente, con remissione del residuo da parte del creditore (ex articolo 1236 del codice civile);

– il creditore iscriva integralmente il credito a perdita di bilancio, eventualmente cedendolo a terzi non vigilati dalla Banca d’Italia.

Al verificarsi degli eventi appena sopra descritti, la segnalazione non è più soggetta a rinnovazione mensile e, trascorsi tre anni dalla data in cui il debitore salda il debito o il creditore lo cede a soggetto non vigilato da Bankitalia, la posizione debitoria in sofferenza non sarà più visibile in Centrale Rischi a banche ed intermediari finanziari.

16 Novembre 2020 · Ornella De Bellis



Condividi il post


condividi su FB     condividi su Twitter    

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Debiti e recupero crediti del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Centrale Rischi (CR) della Banca d’Italia – Come si può ottenere la cancellazione della posizione debitoria censita?