Cartelle di pagamento dall’Agenzia delle Entrate Riscossione (AdER) per tassa automobilistica non versata dal nuovo proprietario – L’atto di vendita era stato effettuato presso un notaio


Un atto notarile di compravendita di un veicolo non trascritto al PRA è comunque opponibile a terzi ed efficace anche nei confronti dell'AdER

Mia madre nel 2003 ha venduto ad un conoscente la sua auto con un atto di vendita stipulato presso un notaio. Qualche mese fa sono arrivate delle cartelle di pagamento per bollo non pagato per gli anni 2019-2020 e 2021, sono andato all’ufficio Aci per una visura e risulta ad oggi ancora proprietaria mia madre, cosa dobbiamo fare adesso? possiamo rivalerci con il notaio? l’ACI ci ha risposto che dopo l’atto di vendita non c’è stata nessuna registrazione presso il PRA. Come documentazione abbiamo l’atto di vendita stipulato dal notaio.

Un atto notarile di compravendita di un veicolo non trascritto al Pubblico Registro Automobilistico (PRA) è comunque opponibile a terzi ed efficace anche nei confronti dell’Agenzia delle Entrate Riscossione (AdER).

Infatti, la Corte di Cassazione, con la sentenza 7512/1994 ha stabilito che la omessa trascrizione del titolo di acquisto della proprietà di un bene in capo all’acquirente non influisce e non pregiudicala validità ed efficacia dell’atto, ricordando che l’istituto della trascrizione nei Pubblici Registri è esclusivamente quella di risolvere il conflitto tra diversi acquirenti del bene dal medesimo titolare.

Adesso ci sono due cose da fare di ordine pratico, in tempi necessariamente stringenti.

Innanzitutto bisogna presentare un ricorso in autotutela, allegando copia dell’atto notarile di alienazione, agli uffici regionali preposti alla riscossione della tassa automobilistica, da inviare con raccomandata AR anche per conoscenza all’ufficio territoriale dell’Agenzia delle Entrate Riscossione che ha notificato le cartelle di pagamento, finalizzato ad ottenere lo sgravio delle pretese esattive a far data dal 2019. Se si vuole guadagnare tempo, si può anche chiedere la sospensione della riscossione delle cartelle esattoriali notificate, accedendo con le credenziali SPID all’apposito servizio dell’AdER. In seconda battuta sarà poi necessario provvedere alla trascrizione dell’atto di compravendita onde evitare futuri fastidi: numerose sono le agenzie di pratiche automobilistiche che possono risolvere il problema, con l’apporto di notai convenzionati.

Non risulta praticabile alcuna eventuale azione di rivalsa con richiesta di risarcimento danni nei confronti del notaio, constatando che è ormai ampiamente intervenuta la prescrizione del diritto di contestare qualsiasi eventuale negligenza o dolo a carico del pubblico ufficiale, essendo ormai trascorsi quasi vent’anni dalla data di perfezionamento dell’atto non trascritto: senza considerare, giusto per dare a Cesare quel che è di Cesare, che spesso i clienti, per risparmiare qualche soldino, conferiscono mandato al notaio esonerando esplicitamente il professionista dall’onere (a costo non nullo) di trascrivere l’atto nei Pubblici Registri trascrizione che, come abbiamo accennato, non è obbligatoria ma che, quando omessa, può esporre le parti alle conseguenze di cui abbiamo appena discusso.

22 Dicembre 2022 · Giuseppe Pennuto

Altri post che potrebbero soddisfare le esigenze informative di chi è giunto fin qui

Altre sezioni che trattano argomenti simili: , , ,


Se il post è stato interessante, condividilo con i tuoi account Facebook e Twitter

condividi su FB     condividi su Twitter

Questo post totalizza 309 voti - Il tuo giudizio è importante: puoi manifestare la tua valutazione per i contenuti del post, aggiungendo o sottraendo il tuo voto

 Aggiungi un voto al post se ti è sembrato utile  Sottrai  un voto al post se il post ti è sembrato inuutile

Seguici su Facebook

seguici accedendo alla pagina Facebook di indebitati.it

Seguici iscrivendoti alla newsletter

iscriviti alla newsletter del sito indebitati.it

Fai in modo che lo staff possa continuare ad offrire consulenze gratuite. Dona!



Cosa stai leggendo - Consulenza gratuita

Stai leggendo Forum – Cartelle esattoriali multe e tasse » Cartelle di pagamento dall’Agenzia delle Entrate Riscossione (AdER) per tassa automobilistica non versata dal nuovo proprietario – L’atto di vendita era stato effettuato presso un notaio. Richiedi una consulenza gratuita sugli argomenti trattati nel topic seguendo le istruzioni riportate qui.

.