Caro bollette – Controllare errori dei fornitori per risparmiare


Controllare le bollette di gas ed energia elettrica, di questi tempi non è un noioso passatempo, ma un’abitudine che può farci risparmiare, e tanto

Oltre il costo dell’energia che è ormai alle stelle, a volte ci si mettono anche i fornitori a far lievitare il costo delle bollette, commettendo errori più o meno voluti.

Quali i più comuni?

Controllare le bollette di gas ed energia elettrica, di questi tempi non è un noioso passatempo, ma un’abitudine che può farci risparmiare, e tanto: non sono rari, infatti, gli errori da parte dei fornitori che fanno arrivare alle stelle le bollette di utenze domestiche, negozi ed aziende.

Il primo passo per risparmiare, è controllare ogni mese o bimestre, la propria bolletta con molta attenzione.

Tra gli errori che può commettere il fornitore, infatti, ci può essere l’applicazione di un profilo che non è il nostro, quindi condizioni contrattuali non rispettate e ancora la lettura del contatore non effettiva.

E se la bolletta arriva in ritardo? Necessario contattare il fornitore, per evitare che si sommino costi aggiuntivi ingiustificati.

L’autolettura è importante per comunicare il reale consumo e pagare un importo reale, soprattutto perché l’importo in bolletta potrebbe non essere quello effettivo; in quel caso si può contattare il servizio clienti, comunicare l’autolettura e richiedere una nuova fattura.

Leggere con attenzione il proprio contratto per conoscere il costo del servizio e dei consumi, perché potrebbe non essere applicato correttamente ed in quel caso il fornitore deve restituire la somma erroneamente percepita.

E’ buona norma verificare come prima cosa, se ci siano tariffe e fasce orarie.

E se la società fornitrice per errore invia una bolletta da saldare con 5 anni di ritardo, ecco in quel caso non pagare, perché anche le bollette hanno una prescrizione e sarà sufficiente scrivere un reclamo con una raccomandata a/r.

26 Settembre 2022 · Gennaro Andele

Altri post che potrebbero soddisfare le esigenze informative di chi è giunto fin qui


Se il post è stato interessante, condividilo con i tuoi account Facebook e Twitter

condividi su FB     condividi su Twitter

Questo post totalizza 284 voti - Il tuo giudizio è importante: puoi manifestare la tua valutazione per i contenuti del post, aggiungendo o sottraendo il tuo voto

 Aggiungi un voto al post se ti è sembrato utile  Sottrai  un voto al post se il post ti è sembrato inuutile

Seguici su Facebook

seguici accedendo alla pagina Facebook di indebitati.it

Seguici iscrivendoti alla newsletter

iscriviti alla newsletter del sito indebitati.it

Fai in modo che lo staff possa continuare ad offrire consulenze gratuite. Dona!



Cosa stai leggendo - Consulenza gratuita

Stai leggendo Forum – Tutela del consumatore e risarcimento danni a persone e cose » Caro bollette – Controllare errori dei fornitori per risparmiare. Richiedi una consulenza gratuita sugli argomenti trattati nel topic seguendo le istruzioni riportate qui.

.